Sampdoria, comandano le cessioni: obiettivo 30 milioni

osti pecini
© foto www.imagephotoagency.it

Nel vertice di mercato tra Ferrero e Ranieri è stata rinnovata la necessità di chiudere altre cessioni: l’obiettivo è 30 milioni di euro

Che la Sampdoria debba prima cedere per poi passare ad acquistare è cosa nota, ormai da anni. Il mercato blucerchiato si è (quasi sempre) concretizzato negli ultimi giorni, cosa che ha portato a chiudere alcuni colpi (come Duvan Zapata) o ad accontentarsi di giocatori di ripiego, sfumati gli obiettivi primari.

SEGUI QUI TUTTE LE OPERAZIONI DI MERCATO DELLA SAMPDORIA

Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, è stato chiaro: prima le cessioni. Da Karol Linetty e Gianluca Caprari sono arrivati solo 18 milioni di euro e l’obiettivo della Sampdoria è farne entrare altri 30 milioni di euro. Sulla lista dei possibili partenti tanti nomi, soprattutto tanti titolari a quanto riporta il Secolo XIXJeison Murillo, Jakub Jankto, Bartosz Bereszysnki, Nicola Murru, Omar Colley e Ronaldo Vieira. Non partiranno tutti e molto dipenderà dalle offerte. Ma per ogni titolare in uscita Claudio Ranieri chiederà sicuramente un rinforzo ulteriore in entrata e, a quel punto, forse, solo due innesti non basteranno.