Sampdoria, come giocherebbe Ranieri con Keita Baldé: occhio al cambio modulo

ranieri gasperini atalanta sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, come giocherebbe Ranieri con Keita Baldé: ci potrebbe essere la possibilità che il mister cambi modulo. Ecco le novità

Keita Balde è sempre più vicino a diventare un nuovo giocatore della Sampdoria. Sarebbe un acquisto di altissimo livello per la società blucerchiata ma, soprattutto, l’arrivo dell’attaccante del Monaco potrebbe permettere a Ranieri un cambio di modulo a partita in corso. Situazione che, nello scorso campionato, non gli è stato possibile attuare data la scarsa qualità dei giocatori in rosa.

Keita è un attaccante esterno che, nell’attuale 4-4-2 blucerchiato, potrebbe giocare sia da esterno di sinistra con licenza principale di attaccare e alzarsi sulla linea degli attaccanti, che da seconda punta. Ruolo, quest’ultimo, che nell’ultima stagione alla Lazio ha permesso al giocatore senegalese di segnare 16 gol in 31 presenze. Un’altra alternativa da attuare anche a gara in corso potrebbe essere il passaggio al 4-2-3-1, modulo più utilizzato in carriera da Ranieri. Keita Baldé, in questo caso agirebbe da ala sinistra o da ala destra, con uno tra Quagliarella e Bonazzoli davanti, Ramirez trequartista e Jankto sull’altra fascia. Soluzione molto suggestiva che, per adesso, rimane solo un’idea.