Sampdoria e Brescia in contatto: si riflette per Tonali e Ndoj

Tonali Osti
© foto Valentina Martini

Le società mantengono i contatti in vista dell’estate, ma l’agente di Tonali chiude le porte: «Cellino non lo vuole vendere»

Prosegue senza sosta il lavoro della Sampdoria in sede di calciomercato, al fine di preservare la competitività della rosa e reagire alle eccellenti cessioni che inevitabilmente caratterizzeranno l’estate blucerchiata. È per questo motivo che la dirigenza doriana mantiene vivi e costanti i contatti con il Brescia per i centrocampisti Emanuele Ndoj e Sandro Tonali. Il primo, albanese classe ’96 già nelle file dell’Under 21, sarebbe pronto al salto di qualità e rappresenterebbe una trattativa agevole per la Sampdoria, da avviare su una base minima di 3 milioni di euro.

Decisamente più complesso arrivare al classe 2000 che piace tanto a Juventus, Inter, Roma e Napoli per il quale è necessario sborsare almeno 10 milioni di euro. Ma una tale offerta potrebbe addirittura non bastare perché il presidente della società lombarda Massimo Cellino non vuole privarsene. Lo conferma l’agente di Tonali, Roberto La Florio, ai microfoni di teleradiostereo: «Ha un contratto con il Brescia fino al 2020, se ne parla tanto ma io non ho ricevuto offerte da girare al club. C’è solamente stata la richiesta di qualche informazione, nulla di più. Chiedete a Cellino, avrà sicuramente ricevuto qualche offerta, ma lui punta ad andare in Serie A e trattenere i giocatori migliori, dunque non lo vorrà vendere».

Articolo precedente
pullman tifosi sampdoriaSamp, ora sono guai: i tifosi del Napoli ti fanno causa
Prossimo articolo
calciomercato SampdoriaSamp, i cori costano cari: 20mila euro di multa e diffida