Tonali, il nuovo Pirlo che piace alla Sampdoria: maxi-richiesta del Brescia

tonali brescia
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Sampdoria, Sandro Tonali attira la Serie A: Sampdoria e Inter lo vogliono, ma il Brescia spara alto per il classe 2000

I talent scout della Sampdoria, a cui domenica è andato il grazie di Marco Giampaolo, continuano a lavorare incessantemente per scovare nuovi interessanti prospetti e rimpinguare la rosa della prossima stagione. In estate, la partenza di Lucas Torreira sembra ormai certa, ma il suo sostituto potrebbe essere un profilo di tutto rispetto, nonostante la giovane età: gli occhi della dirigenza blucerchiata, infatti, si sono posati sul centrocampista del Brescia Sandro Tonali.

Grazie al suo destro delicato, che gli permette di pennellare cambi di gioco e passaggi per i compagni, e alle buone qualità in fase d’interdizione e costruzione della manovra, il classe 2000 si è guadagnato l’appellativo – forse esagerato – di “nuovo Pirlo”. Sta di fatto che il Brescia crede eccome nel talento di Lodi e a gennaio lo ha promosso in prima squadra, facendogli accumulare in pochi mesi 15 presenze in Serie B, in cui è riuscito a segnare una rete – arrivata sabato contro la Salernitana – e servire 2 assist.

Le richieste del presidente Cellino, tuttavia, sono parecchio pretenziose: Inter e Sampdoria si sono mosse per il ragazzo, ma – riporta Sky Sport – il club lombardo ha già rifiutato offerte che arrivavano a toccare i 10 milioni di euro. L’intenzione del Brescia, infatti, è quella di trattenere Tonali almeno per un’altra stagione, dopodiché cercare soluzioni che permettano alle rondinelle di continuare a mantenere il centrocampista in squadra, seppur cedendo almeno in parte il suo cartellino a un’altra società. Samp e Inter proveranno nelle prossime settimane ad aggiudicarsi le sue prestazioni, ma la posizione del Brescia sembra irremovibile, a meno di offerte davvero clamorose: in ogni caso, il club vorrebbe tutelarsi con una percentuale sulla futura rivendita del giocatore.