Sampdoria e Genoa non pagano i vigili: ora il Comune chiede 170mila euro

vigili urbani
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria e Genoa non pagano i vigili per la partite al “Ferraris”: chiesti 170mila euro entra 30 giorni

Con un’ingiunzione di pagamento recapitata nei giorni scorsi a Sampdoria e Genoa, il Comune di Genova e la Polizia locale battono cassa per il mancato pagamento dei vigili che prestano servizio prima, durante e dopo le partite delle due squadre al “Ferraris”.

Per via di una norma introdotta nel 2017, infatti, le cifre in questione devono essere coperte direttamente dalle due società: si tratta di circa 91mila euro per la Samp – che ne ha già anticipati 15mila – e di circa 81mila per il Grifone. Dopo diversi avvisi a cui non è seguita risposta, ora il Comune ha dato 30 giorni di tempo alla genovesi per pagare.