Connettiti con noi

Hanno Detto

Futsal, Rossini: «La Sampdoria è tutta la mia vita» – VIDEO

Pubblicato

su

Rossini, calciatore della Sampdoria Futsal, ha raccontato il suo arrivo in blucerchiato e la sua storia legata a Genova: le parole

Jonathan Rossini riparte dalla Sampdoria e, in particolare, dal Futsal. Le parole del calciatore al media ufficiale doriano.

LE PAROLE DI ROSSINI«Per me la Sampdoria rappresenta tutto perché mi ha adottato quando ero ragazzino. A Genova ho conosciuto mia moglie, ci siamo sposati, mi ha donato due figli. Noi abitiamo qui, la società mi ha fatto crescere. I bambini si trovano bene qui. Genova e Sampdoria sono tutta la mia vita».

DALLA PRIMAVERA ALLA SERIE A«Con Fulvio Pea abbiamo vinto Coppa Italia e Campionato e da lì c’è stato il salto in Serie A e l’esordio in Europa League. Poi purtroppo c’è stata la retrocessione in Serie B, io sono rientrato dal prestito e ho giocato tutta la stagione».

RICORDO«Il ricordo più bello è legato alla promozione dalla B alla A con Beppe Iachini in panchina, culminata nell’indimenticabile notte di Varese. Dopo questa esperienza ho avuto l’opportunità di giocare in Serie A ed è stata una stagione difficile. Poi, purtroppo ho dovuto salutare la Sampdoria».

FUTSAL«È stato un arrivo improvviso. È una cosa nuova. Non ne sapevo niente e devo dire che è uno sport bellissimo e completamente diverso dal calcio a undici. Il presidente Fortuna mi ha dato l’opportunità di vestire questi colori e non me la sono fatta sfuggire. È ancora poco conosciuto ma che spero possa riscuotere maggior visibilità. Non siamo partiti benissimo ma stiamo risalendo la classifica: il nostro obiettivo è puntare sempre al massimo, siamo la Sampdoria».