Sampdoria, Gabbiadini: «Il Genoa in Serie B non è uno stimolo»

Sampdoria Gabbiadini Napoli gol
© foto Db Genova 03/02/2020 - campionato di calcio serie A / Sampdoria-Napoli / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: esultanza gol Manolo Gabbiadini

Manolo Gabbiadini ha parlato alla vigilia del derby contro il Genoa: le dichiarazioni dell’attaccante della Sampdoria

Manolo Gabbiadini, attaccante della Sampdoria, ha presentato ai microfoni di Sky Sport il derby di domani contro il Genoa.

SKY O DAZN? DOVE VEDERE IL DERBY TRA SAMPDORIA E GENOA

GENOA IN SERIE B – «Non è uno stimolo ulteriore, assolutamente, pensiamo soltanto a noi. Pensiamo a noi stessi e vogliamo vincere il derby. Non guardo la classifica anche se dice bene a noi e un po’ meno bene a loro. Andiamo in campo per fare la nostra partita a prescindere dalla posizione in cui il Genoa è».

UOMO DERBY – «Non è mai abbastanza quindi penso sempre al prossimo: bisogna far bene e portare a casa i tre punti che sono importanti per noi e per i tifosi. Il primo fu anche un po’ fortunato perché volevo tirare la punizione sul secondo palo. Mihajlovic mi diceva di tirare sempre così. L’anno scorso invece non stavo benissimo ed entrai a gara in corso, ero un po’ arrabbiato e volevo dare il mio contributo, poi alla fine sono entrato e ho fatto gol, sono stato contento».

PORTE CHIUSE – «Sarà diverso perché in genere è qualcosa di spettacolare, che si gioca anche prima della partita, già dal riscaldamento quando le squadre entrano in campo. Quindi giocarlo a porte chiuse sarà molto triste però dobbiamo rendere felici i tifosi anche da casa quindi ce la metteremo tutta per fare un grande risultato».