Sampdoria, il jolly è Ranieri: scrollone alla squadra dopo il Benevento

ranieri sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria ha cambiato mentalità dopo la brutta sconfitta contro il Benevento. Merito di Claudio Ranieri, vero jolly dei blucerchiati, che ha dato la scossa alla squadra

Sabato 26 settembre, contro il Benevento, scendevano in campo nove giocatori su undici presenti dal primo minuto anche ieri contro la Lazio. Con le sole eccezioni di Verre e Colley, sostituiti nella sfida con i biancocelesti da Thorsby e Yoshida, gli uomini in campo erano li stessi ma la Sampdoria è parsa totalmente diversa.

Il merito è principalmente di mister Claudio Ranieri che, già dopo la sconfitta con i sanniti, aveva evidenziato la mancanza di grinta e abnegazione da parte della squadra. La scossa arrivata nei seguenti allenamenti è servita ai blucerchiati ad invertire il trend negativo e a racimolare punti importantissimi. Con i nuovi acquisti che si stanno inserendo passo dopo paso nei meccanismi, la Sampdoria e soprattutto Ranieri, hanno dimostrato che prima della gambe è necessario allenare la testa per avere risultati.