Sampdoria, incubo Stadium: ultime trasferte disastrose

© foto www.imagephotoagency.it

Le ultime tre partite allo “Stadium” di Torino hanno visto la Sampdoria uscire con le ossa rotte: sono ben 12 i gol incassati in casa dei bianconeri

Non dice bene ultimamente, la Torino bianconera, alla Sampdoria: ieri pomeriggio, nonostante un ottimo primo tempo, attento in fase difensiva pur senza particolari occasioni in avanti, la Sampdoria è poi crollata nel corso del secondo tempo, chiudendo il match con un pesante passivo di tre reti, in parte immeritato per quello che si è visto in campo. Un dato, questo, che alimenta la tradizione negativa degli ultimi tre campionati: sono infatti, in tre partite giocate allo “Stadium”, ben 12 le reti incassate dai blucerchiati, una media di 4 ad incontro.

A maggio 2016 furono ben 5, frutto anche dell’ingenuità iniziale di un giovane Skriniar – espulso già nel primo tempo. A ottobre 2016 sono state invece 4 i gol incassati, con rete della bandiera firmata da Schick. Ieri, il passivo si è “limitato” a 3 gol. Insomma, un numero di reti molto alto, quello incassato dalla Samp in casa della Juve, un dato che, probabilmente, dimostra l’altro lato della medaglia di una squadra che non si chiude nemmeno contro le grandi, ma che prova a giocare: inevitabile, in un certo senso, lasciare il fianco scoperto alle incursioni avversarie. Andare a Torino, come fatto per esempio qualche mese fa dal Genoa, tanto per nominare una squadra che ha spesso fatto – come visto nel derby – della fase difensiva il suo punto di forza, per difendere l’1-0 senza provare a pareggiare non fa parte del dna di questa squadra, una squadra che può prendere gol, anche tanti, ma che prova sempre e comunque a giocare la propria gara.

Articolo precedente
quote SampdoriaSampdoria-Bologna, ripresa immediata: nessuna squalifica
Prossimo articolo
Bologna, la carica di Verdi: «Facciamo più punti possibili»