Connettiti con noi

News

Sampdoria Inter, Audero non colpevole: dubbi di posizione sulla punizione

Pubblicato

su

Sampdoria Inter, Audero non colpevole: posizione dubbia sulla punizione battuta nel sette da Dimarco. I commenti dei quotidiani

Guardando e riguardando la punizione battuta da Federico Dimarco, primo gol realizzato dall’Inter contro la Sampdoria, è difficile giudicare negativamente il posizionamento di Emil Audero e della barriera sul calcio piazzato. Il portiere è più verso il primo palo, i blucerchiati forse troppo spostati sul secondo, ma è questione di centimetri e la palla va a infilarsi nel sette dove solo con un paio di ali Audero ci sarebbe potuto arrivare.

Di opinione diversa il Corriere dello Sport e Tuttosport. Per entrambi i quotidiani sportivi anche il portiere ha le sue colpe: «Forse non è posizionato bene, ma la punizione di Dimarco è un missile all’incrocio dei pali. Para un diagonale di Martinez» e «L’errore di posizione sulla punizione di Dimarco è evidente. Reattivo su Lautaro e miracoloso su Correa, ma l’intervento non va a referto perché l’argentino è in fuorigioco».