Sampdoria-Inter 0-1, sintesi e tabellino

Sampdoria Praet
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Inter, Serie A 2018/19: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

L’Inter beffa la Sampdoria con un gol allo scadere di Brozovic. È la sfortuna a condannare l’ottima prestazione dei blucerchiati, padroni del campo nel primo tempo e vittime dell’assalto nerazzurro nella ripresa. Da segnalare le tre reti annullate dall’arbitro Guida: quelle di Nainggolan e Asamoah per l’Inter, quella di Defrel per la Sampdoria.

SAMPDORIA-INTER: LE PAGELLE
SAMPDORIA-INTER: LE FOTO
SAMPDORIA-INTER: GLI HIGHLIGHTS


Sampdoria-Inter 0-1: tabellino

MARCATORI: s.t. 47′ Brozovic.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero 6; Bereszynski 7, Tonelli 6,5, Andersen 7, Murru 6,5; Praet 6 (dal 15′ s.t. Barreto 6,5), Ekdal 7, Linetty 6,5 (dal 15′ s.t. Jankto 5,5 ); Ramirez 5,5 (dal 47” Sala s.v.); Quagliarella 6,5, Defrel 6 A disposizione: Belec, Rafael, Colley, Ferrari, Leverbe, Rolando, Tavares, Vieira, Stijepovic. Allenatore: Giampaolo.

INTER (4-2-3-1): Handanovic 6; D’Ambrosio 6, Skriniar 6,5, Miranda 6, Asamoah 6; Vecino 6, Brozovic 6,5; Candreva 5,5 (dal 24′ s.t. Keita 5,5), Nainggolan 6 (dal 38′ s.t. Borja Valero s.v.), Politano 5 (dal 16′ s.t. Perisic 5,5); Icardi 5,5. A disposizione: Padelli, Berni, De Vrij, Ranocchia, Dalbert, Gagliardini, Joao Mario, Martinez. Allenatore: Spalletti.

ARBITRO: Guida di Torre Annunziata. Assistenti: Meli di Parma e Paganesi di Bergamo. Quarto ufficiale: Piccinini di Forlì. VAR: Fabbri di Ravenna. AVAR: Vuoto di Livorno.

NOTE: ammoniti al 6′ p.t. Linetty, al 20′ p.t Miranda, al 43′ s.t. Defrel e al 50′ s.t. Tonelli; allontanato dal terreno di gioco al 49′ s.t. Spalletti; recupero 2′ p.t. e 5′ s.t.


Sampdoria-Inter: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – L’Inter cambia totalmente volto nel secondo tempo e sfiora la rete del vantaggio dopo appena cinque minuti, ma è il palo a dire di no al sinistro di Candreva. Al 43′ l’arbitro Guida annulla una rete per parte ad Asamoah e Defrel, ma al 49′ succede l’impensabile: Brozovic calcia a botta sicura e trova il gol della vittoria grazie a una sfortunata deviazione di Murru.

45’+6′ Termina qui Sampdoria-Inter

45’+5′ Giallo anche per Tonelli

45’+4′ GOL DELL’INTER! Brozovic gela il “Ferraris” con un tiro da posizione defilata, fatale la deviazione scomposta di Murru. Allontanato Spalletti per aver esultato con troppa veemenza nei riguardi del quarto ufficiale, in segno di protesta

45’+2′ Ultimo cambio anche per Giampaolo: fuori Ramirez, dentro Sala

44′ Assegnati cinque minuti di recupero

43′ INCREDIBILE AL “FERRARIS”! L’arbitro Guida annulla una rete per parte: prima quella di Asamoah perché il pallone era uscito al momento dell’assist, poi quella di Defrel per posizione di fuorigioco. Ammonito il francese per essersi tolto la maglietta al momento dell’esultanza

41′ L’Inter tenta la gabbia nella metà campo doriana, l’ex Skriniar cerca la fortuna con un rigore in movimento, tuttavia le doti da difensore non lo premiano

39′ Sponda di Andersen per Quagliarella, che in equilibrio precario non centra la porta di Handanovic

38′ Terzo cambio per Spalletti: Borja Valero prende il posto di Nainggolan

37′ Jankto ha il piede caldo e vuole dimostrare di poter essere pericolosa, ma anche questa conclusione al volo supera la rete della Gradinata Sud

35′ Doppio dribbling in area di Ekdal che si libera per la conclusione, ma trova l’opposizione della difesa nerazzurra. Sul corner seguente il tiro di Jankto è maldestro

33′ Guida ferma il gioco per un fallo in attacco di Perisic su Bereszynski, ma l’attenzione è su Quagliarella, rimasto a terra dopo un brutto contrasto con Asamoah

31′ Quagliarella mozza il fiato al pubblico del “Ferraris”: la conclusione a giro dalla distanza soffia sul palo alla sinistra di Handanovic

27′ Cross di Brozovic per la testa di Icardi, palla fuori di poco alla destra di Audero

24′ Secondo cambio per l’Inter: Keita rileva Candreva

23′ Miracolo di Audero sul tiro al volo di Candreva, un altro brivido per la Sampdoria

21′ Tonelli perde palla sul pressing dell’Inter con Nainggolan e Perisic, Bereszynski ci mette una pezza in scivolata

16′ Pestone di Nainggolan ai danni di Ramirez, per Guida il fallo non è meritevole di cartellino giallo

15′ Anche Spalletti effettua la prima sostituzione della partita: Perisic rileva Politano

13′ Giampaolo spende due cambi in una volta: fuori Linetty e Praet, dentro Jankto e Barreto

11′ Avvitamento in tuffo di Icardi sul cross di Candreva dalla fascia destra, solo un forte brivido per la difesa blucerchiata

10′ Linetty cerca di farsi perdonare l’errore precedente con un cross insidioso dalla sinistra, Handanovic prende bene il tempo dell’uscita e annulla il pericolo doriano

7′ Immediata la risposta della Sampdoria con Quagliarella che conclude lo scambio in area con Linetty, ma il polacco non trova il pallone al momento della giocata

5′ Clamorosa occasione per l’Inter! Candreva rientra sul sinistro e colpisce il palo, poi la difesa della Sampdoria si libera in fretta di un pallone ancora rovente

2′ Candreva prova a spingere sulla sinistra, ma calcia fuori il traversone

1′ Ekdal cerca Defrel sulla corsa con un passaggio filtrante, Asamoah chiude in maniera ottimale

Squadre nuovamente in campo: comincia il secondo tempo di Sampdoria-Inter!

SINTESI PRIMO TEMPO – La Sampdoria comanda la prima frazione di gioco, ma senza trovare la rete del vantaggio nonostante i numerosi tentativi dalla distanza di Linetty e Quagliarella. Beffa evitata al 43′, quando l’arbitro Guida decide di annullare per fuorigioco la rete di Nainggolan dopo un attento consulto con la sala VAR.

45’+2′ Termina qui il primo tempo di Sampdoria-Inter

45’+1′ Conclusione alta di Brozovic dalla distanza

44′ Due minuti di recupero

43′ GOL ANNULLATO ALL’INTER! Il “Ferraris” esulta per la decisione presa dopo un consulto VAR: non convalidata la rete di Nainggolan per posizione di fuorigioco di D’Ambrosio. Qui l’immagine.

42′ Pasticcio della Sampdoria in fase di disimpegno con Ekdal che non riesce a frenare la scivolata e frana su Brozovic. L’Inter ci prova

40′ Tempestiva chiusura di Murru sul tentativo di tiro di Nainggolan a pochi passi da Audero. L’arbitro Guida assegna un calcio di punizione in favore della Sampdoria

36′ Successivamente cross di Politano e deviazione aerea di Vecino, una sorta di torre per nessuno. La Sampdoria riparte con una rimessa dal fondo

35′ Candreva pericoloso sull’out di destra, fortunatamente c’è il corpo di Tonelli sulla traiettoria del pallone

33′ Candreva mette sulla testa di Icardi un pallone invitante, l’attaccante argentino manda alto sopra la traversa

29′ Brozovic rischia il cartellino giallo saltando col gomito alto su Ramirez, semplice ammonimento verbale per il centrocampista croato

27′ Quagliarella conquista un fallo prezioso a centrocampo per far rifiatare la squadra. Sugli sviluppi del calcio piazzato, però, Ramirez si fa cogliere in posizione irregolare

24′ Murru crea una buona occasione per Quagliarella, che perde l’attimo per la giocata e serve Ramirez, il cui pallonetto col mancino è fuori misura

20′ Anche Miranda finisce sulla lista degli ammoniti per un’entrata in ritardo su Defrel

19′ Audero smanaccia il corner battuto da Candreva, poi ci pensa Linetty a deviare in angolo la conclusione di Politano

17′ Audero effettua la prima parata sulla conclusione rasoterra di Nainggolan

16′ Politano rientra in campo dolorante dopo uno scontro fortuito con Murru. Nulla di grave per l’esterno nerazzurro

15′ Sampdoria completamente sugli scudi: ancora Quagliarella dalla distanza, ancora Handanovic presente sulla traiettoria del tiro

13′ Bereszynski vede lo scatto di Quagliarella che aggancia il pallone, se lo porta sul destro e lo calcia tra le braccia di Handanovic, che blocca con sicurezza

11′ Clamorosa occasione per la Sampdoria! La difesa nerazzurra respinge un tiro ravvicinato di Quagliarella, Linetty raccoglie la palla al limite dell’area ma non inquadra la porta, complice una deviazione di Vecino

8′ Il pubblico del “Ferraris” si fa sentire dopo che l’arbitro Guida ha concesso un calcio d’angolo in favore dell’Inter, nonostante il contrasto tra Candreva e Bereszynski fosse stato vinto dal terzino doriano

7′ L’Inter batte immediatamente la punizione sui piedi di Candreva, il cross dell’esterno nerazzurro è facile preda di Audero

6′ Guida non attende troppo per estrarre il primo cartellino giallo della partita: ammonito dunque Linetty per un fallo a centrocampo su Vecino

3′ Ottimo approccio della Sampdoria che comanda il possesso palla con un gioco fluido e concreto

1′ Dopo appena quaranta secondi dal fischio d’inizio la Sampdoria crea il primo pericolo per Handanovic con una bella rovesciata di Quagliarella

Si comincia: ha inizio Sampdoria-Inter!


Sampdoria-Inter, le formazioni ufficiali: Giampaolo sceglie Ramirez e Bereszynski, Spalletti tiene in panchina Keita e de Vrij

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Defrel. A disposizione: Belec, Rafael, Colley, Ferrari, Leverbe, Sala, Tavares, Vieira, Jankto, Caprari, Stijepovic, Kownacki. Allenatore: Giampaolo.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Asamoah; Vecino, Brozovic; Candreva, Nainggolan, Politano; Icardi. A disposizione: Padelli, Berni, De Vrij, Ranocchia, Dalbert, Gagliardini, Borja Valero, Joao Mario, Perisic, Keita, Martinez. Allenatore: Spalletti.

ARBITRO: Guida di Torre Annunziata. Assistenti: Meli di Parma e Paganesi di Bergamo. Quarto ufficiale: Piccinini di Forlì. VAR: Fabbri di Ravenna. AVAR: Vuoto di Livorno.


Sampdoria-Inter: probabili formazioni e prepartita

20.12 Il diretto sportivo Carlo Osti ha premiato Edgar Barreto per le 100 presenze con la maglia della Sampdoria.

18.40 Gli spogliatoi del “Ferraris” sono pronti ad accogliere Sampdoria e Inter. Poco meno di due ore al fischio d’inizio!

Così Marco Giampaolo«Proveremo a recuperare le energie per provare a fare la partita perfetta, la gara la prepareremo solo in video, non abbiamo tempo per fare qualcosa sul campo. Dobbiamo pedalare e parecchio, senza dimenticare come andò la scorsa stagione: eravamo in un buon momento, ma non entrammo neppure il campo, ma ora si affrontano squadre diverse. Non dimenticherei l’apporto che arriverà dal nostro pubblico, che può fare sempre la differenza a nostro favore. Dubito che una squadra costruita per vincere, per competere, possa patire pressioni psicologiche. Noi, per fare bene, dobbiamo fare una gara di altissima intensità». Clicca qui per l’intervista completa.

Così Luciano Spalletti: «Questi due giorni di recupero non so nemmeno se sono bastati. La partita con il Tottenham ci ha fatto spendere tanto, quelli che non hanno giocato sono riusciti a completare l’allenamento. Contro la Sampdoria mi aspetto una svolta, vorrei che da questa partita qui ne esca una consapevolezza nei nostri mezzi. Ho totale stima per il lavoro di Giampaolo, è un allenatore moderno, ci ha messo troppo per arrivare alla ribalta. Sta facendo vedere tutte le sue qualità, ha uno staff di primo livello. Ha una capacità di condizionare tutti alla sua visione del calcio. È uno che è sempre propositivo: la Sampdoria è una squadra che costruisce gioco dal basso, che gioca sulle reazioni degli avversari. È sempre pronta a giocare la palla corta, soprattutto nel rombo centrale». Clicca qui per l’intervista completa.

SAMPDORIA (4-3-3): Audero; Bereszynski, Tonelli, Andersen, Murru; Barreto, Ekdal, Praet; Ramirez; Caprari, Defrel. Allenatore: Giampaolo.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, de Vrij, Asamoah; Gagliardini, Brozovic; Politano, Nainggolan, Keita; Icardi. Allenatore: Spalletti.


Sampdoria-Inter: i precedenti del match

Sono 135 i precedenti ufficiali tra la Sampdoria e l’Inter. Il bilancio verte nettamente in favore dei nerazzurri grazie alle 70 vittorie ottenute contro le 23 dei blucerchiati, 42 invece gli incontri terminati in perfetta parità. Il passo falso del 18 marzo scorso deve essere d’esempio per la formazione allenata da Giampaolo: il 5-0 al “Ferraris” merita di essere cancellato al più presto.


Sampdoria-Inter: l’arbitro del match

La sfida tra Sampdoria e Inter sarà diretta dall’arbitro Marco Guida di Torre Annunziata, coadiuvato dagli assistenti Filippo Meli di Parma e Giacomo Paganessi di Bergamo. Il quarto ufficiale sarà Marco Piccinini di Forlì, mentre davanti agli schermi del VAR ci saranno Michael Fabbri di Ravenna e Gianluca Vuoto di Livorno. I precedenti di Guida con la Sampdoria sono sette: due vittorie, altrettante sconfitte e tre pareggi. L’ultimo successo in ordine temporale è quello contro la Juventus dello scorso campionato per 3-2. Il direttore di gara campano, nella sua carriera, ha già arbitrato un match tra Sampdoria e Inter, ma tra le mura del “Meazza”: sempre nella passata stagione, sempre per 3-2.


Streaming Sampdoria-Inter: dove vederla in tv

Sampdoria-Inter andrà in scena sabato 22 settembre alle ore 20.30 nella suggestiva cornice dello stadio “Ferraris”. Il match sarà fruibile unicamente in streaming sul portale DAZN da smartphone, tablet o computer. Clicca qui per abbonarti gratis per un mese a DAZN.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!

Articolo precedente
Sampdoria streamingSampdoria-Inter, streaming LIVE e diretta TV: come vedere la partita
Prossimo articolo
Sampdoria-Inter: la fotogallery del match