Connettiti con noi

Gli Ex

Mancini: «Alla Sampdoria valori importanti. Vialli? Tornati indietro di 30 anni»

Pubblicato

su

Roberto Mancini, ex attaccante della Sampdoria e ct dell’Italia, ha parlato del passato blucerchiato e di Gianluca Vialli

L’Italia si prepara alla finale di EURO 2020 contro l’Inghilterra. Il ct azzurro, Roberto Mancini, ha parlato a uefa.com del suo passato alla Sampdoria e dello storico legame con Gianluca Vialli. Le sue dichiarazioni.

PARAGONE ITALIA SAMPDORIA – «La Samp di Mantovani era una squadra particolarissima, un club particolarissimo con dei valori importanti. Quindi sì, un po’ sì. Devo dire che i ragazzi tra di loro stanno bene. C’è una buona atmosfera e quindi è chiaro che tutto vada meglio quando è così».

ABBRACCCIO VIALLI – «Era una partita difficilissima con l’Austria, sofferta. E’ stato un abbraccio liberatorio, un po’ come essere tornati indietro 30 anni. Le ultime due non sono state semplici ma quella era la prima a eliminazione diretta e per come si era messa è stata una partita davvero dura».