Sampdoria-Juventus, arbitra Nasca: ricordi di Serie B

arbitro nasca
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Juventus affidata all’arbitro Nasca: esordio stagionale in Serie A per il fischietto pugliese, con i blucerchiati bilancio positivo

La Sampdoria chiuderà la propria stagione tra le mura casalinghe del “Ferraris”, affrontando la Juventus campione d’Italia per l’ottava volta consecutiva. Ad arbitrare la gara ci sarà Luigi Nasca di Bari, coadiuvato dagli assistenti Gianmattia Tasso di La Spezia ed Edoardo Raspollini di Livorno. Il ruolo di quarto ufficiale verrà ricoperto da Alessandro Prontera di Bologna, mentre dietro agli schermi del VAR ci sarà Federico La Penna di Roma, insieme a Dario Cecconi di Empoli.

Classe ’77, Nasca ha arbitrato per gran parte della sua carriera in Serie B. Solo cinque le partite dirette in Serie A (due nelle ultime tre stagioni, nessuna in quella in corso) e neanche una in cui fosse coinvolta la Sampdoria: con i blucerchiati, il fischietto pugliese ha avuto a che far in tre occasioni, ma in Coppa Italia (stagione 2013/14, vittoria per 4-1 contro l’Hellas Verona) e in cadetteria (stagione 2011/12, due pareggi contro Ascoli e Livorno). Ancora nessun incrocio ufficiale, invece, con la Vecchia Signora.