Sampdoria-Juventus, le probabili formazioni: Allegri pensa alla Champions

Sampdoria formazioni torreira
© foto Valentina Martini

Sampdoria-Juventus, le probabili formazioni: Giampaolo pronto a confermare il solito undici, mentre Allegri risparmia energie ai titolari

«Sono felice di andare alla pausa con la vittoria del derby. Non mi interessa nemmeno se dopo incontreremo la Juventus». Affievolita la spensieratezza e riposta la giusta attenzione sul campionato dopo la sosta per le nazionali, è giunto il momento di affrontare una delle squadre più temute della Serie A. Come se non con la formazione migliore finora proposta? Il tecnico della Sampdoria Giampaolo si affida dunque al solito undici con Viviano in porta, Bereszynski e Strinic sulle fasce con Silvestre e Ferrari al centro della difesa. A centrocampo, oltre a Praet e Torreira, Linetty sembra essere in vantaggio su Barreto per un posto dal primo minuto, mentre Ramirez supporta nelle vesti di trequartista la coppia d’attacco formata da Quagliarella e Zapata.

Non si può dire lo stesso di Allegri, che pensa anche all’impegno di Champions League contro il Barcellona e valuta di conseguenza qualche variazione per la sua Juventus. Buffon e Barzagli, come annunciato dal tecnico livornese in conferenza, non prenderanno parte al match dopo la delusione azzurra. Alex Sandro cerca invece continuità sulla sinistra. Completano il reparto arretrato Rugani e Lichtsteiner. Pjanic è stato totalmente recuperato e affianca Khedira, più avanzati invece giocano Douglas Costa, che sostituisce Cuadrado in seguito ai problemi fisici con la Colombia, Dybala e Mandzukic. Higuain unica punta. Due formazioni che ridurranno al minimo la differenza tecnica in campo e mirano a un obiettivo comune, pur avendo traguardi differenti.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Ferrari, Strinic; Praet, Torreira, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Zapata. Allenatore: Giampaolo.

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Higuain. Allenatore: Allegri.