Sampdoria-Lazio 1-2: sintesi e tabellino

quagliarella sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Lazio, Serie A 2018/19: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

SAMPDORIA-LAZIO: GLI HIGHLIGHTS
SAMPDORIA-LAZIO: LE PAGELLE

La Sampdoria cade contro la Lazio. Decisiva la doppietta nel primo tempo di Caicedo, inutile la rete dell’1-2 firmata dal solito Quagliarella.


Sampdoria-Lazio 1-2: tabellino

MARCATORI: p.t. 3′ 20′ Caicedo; s.t. 11′ Quagliarella.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero 6; Sala 5,5 (dal 37′ s.t. Gabbiadini s.v.), Ferrari 6, Colley 5 (dal 16′ s.t. Tonelli 5,5), Murru 6; Praet 6, Ekdal 6,5, Linetty 6 (dal 1′ s.t. Jankto 6); Ramirez 4; Defrel 5, Quagliarella 6,5. A disposizione: Rafael, Belec, Vieira, Saponara, Barreto, Caprari, Sau, Tavares, Bereszynski. Allenatore: Giampaolo.

LAZIO (3-5-2): Strakosha 6; Wallace 6, Acerbi 6, Bastos 6,5; Romulo 6,5 (dal 24′ s.t. Marusic 5,5), Parolo 6, Leiva 6,5, Cataldi 6 (dal 33′ s.t. Badelj s.v.), Lulic 6; Correa 7, Caicedo 7,5 (dal 18′ s.t. Immobile 6). A disposizione: Guerrieri, Proto, Luiz Felipe, Patric, Neto, Armini, Jordao, Zitelli. Allenatore: Inzaghi.

ARBITRO: Maresca di Napoli. Assistenti: Di Liberatore di Teramo e Tonolinidi Milano. Quarto Ufficiale: Aureliano di Bologna. VAR: Calvarese di Teramo. AVAR: Tegoni di Milano.

NOTE: ammoniti al 22′ p.t. Ferrari, al 32′ p.t. Acerbi, al 26′ s.t. Wallace, al 29′ s.t. Tonelli, al 45’+1′ s.t. Lulic e al 45’+1′ Sala; espulso al 44′ p.t. Ramirez; recupero 2′ p.t. e 4′ s.t.


Sampdoria-Lazio: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Non basta la rete di Quagliarella a ribaltare la partita. Pesa il clamoroso errore sotto porta di Defrel, non capace di indirizzare in rete un traversone dalla sinistra di Jankto.

45’+4′ Termina la sfida tra Sampdoria e Lazio

45’+1′ Lulic trattiene Praet e litiga con Sala a bordocampo: Maresca ammonisce entrambi

45′ Quattro minuti di recupero

44′ Correa riparte in contropiede e viene steso da Murru: anche il terzino della Sampdoria finisce sul taccuino degli ammoniti

42′ Quagliarella prova la magia da centrocampo: Strakosha è sorpreso, ma il pallone si schianta sui cartelloni pubblicitari

39′ Leiva prova a dare la scossa a una Lazio sofferente. Il tiro dell’ex Liverpool termina alto di molto

37′ Giampaolo risponde con la carta Gabbiadini: fuori Sala

33′ Inzaghi esaurisce tutte le sostituzioni: Cataldi lascia il posto a Badelj

31′ Clamorosa occasione per la Sampdoria! Jankto serve un assist al bacio per Defrel che non inquadra la porta da due passi

30′ Immobile colpisce la traversa su punizione, poi Maresca ferma il gioco per fuorigioco della Lazio

29′ Ostruzione ingenua di Tonelli su Cataldi al limite dell’area: ammonito

26′ Maresca estrae il cartellino giallo agli indirizzi di Wallace, reo di aver rallentato la ripresa del gioco

24′ Seconda sostituzione per la Lazio: Marusic rileva l’infortunato Romulo

18′ Inzaghi corre ai ripari: dentro Immobile, fuori Caicedo

15′ Ferraris caldissimo! Murru sfiora il pareggio con un tiro dalla lunga distanza: palla sul palo e poi sulla schiena di Strakosha. Calcio d’angolo

11′ GOL DELLA SAMPDORIA! Pallonetto di Ekdal che scavalca tutta la retroguardia biancoceleste, Quagliarella aggancia la sfera e gonfia la rete! QUI IL VIDEO

9′ Avvio in salita per la Sampdoria, vicinissima alla debacle: Romulo sfrutta l’assist di Caicedo per portarsi alla conclusione col destro, il suo tiro scheggia il palo

Comincia il secondo tempo di Sampdoria-Lazio. Giampaolo si gioca la carta Jankto al posto di Linetty

SINTESI PRIMO TEMPO – La Lazio torna negli spogliatoi con un pesante vantaggio in saccoccia. A decidere momentaneamente la sfida è la doppietta di Caicedo. Sampdoria in dieci uomini per l’espulsione di Ramirez.

45’+2′ Termina qui il primo tempo di Sampdoria-Lazio

45′ Due minuti di recupero

44′ Sampdoria in dieci: espulso Ramirez

39′ Diagonale insidioso di Murru che attraversa tutta l’area di rigore, ma Ramirez non ci arriva: palla sul fondo

33′ Strepitosa parata in tuffo di Strakosha sulla punizione di Ramirez

32′ Punizione pericolosa per la Sampdoria dopo un fallo di Acerbi su Quagliarella: il centrale della Lazio viene ammonito

30′ Caicedo sfiora addirittura la tripletta, provvidenziale l’intervento in scivolata di Tonelli

23′ Anche Ramirez finisce sul taccuino dei cattivi: l’uruguaiano viene ammonito per proteste dopo un’entrata di Caicedo su Linetty, non sanzionata col giallo dal direttore di gara

22′ Ferrari è il primo ammonito della sfida per un fallo su Correa a centrocampo

20′ GOL DELLA LAZIO! Caicedo questa volta non sbaglia: traversone di Romulo e stacco di testa che beffa Audero sul palo più lontano. QUI IL VIDEO

16′ Primo cambio obbligato per la Sampdoria: Colley lascia il campo per problemi di stomaco, al suo posto Tonelli

6′ Caicedo a un passo dalla doppietta. Il suo colpo di testa sul cross di Romulo termina di poco a lato della porta blucerchiata

3′ GOL DELLA LAZIO! Inizio terribile per la Sampdoria: Caicedo sfugge alla marcatura sulla destra e con un rasoterra supera Audero, firmando la rete del vantaggio biancoceleste. QUI IL VIDEO

Comincia la sfida tra Sampdoria e Lazio!


Sampdoria-Lazio, formazioni ufficiali: Ferrari al posto di Andersen, Inzaghi conferma Caicedo unica punta

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Sala, Ferrari, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Defrel, Quagliarella. Allenatore: Giampaolo.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, Acerbi, Bastos; Romulo, Parolo, Leiva, Cataldi, Lulic; Correa, Caicedo. Allenatore: Inzaghi.

ARBITRO: Maresca di Napoli. Assistenti: Di Liberatore di Teramo e Tonolinidi Milano. Quarto Ufficiale: Aureliano di Bologna. VAR: Calvarese di Teramo. AVAR: Tegoni di Milano.


Sampdoria-Lazio: probabili formazioni e prepartita in diretta

Così Marco Giampaolo«La sconfitta di Bologna ha rallentato fortemente la corsa all’Europa. Quando perdi punti e le altre vincono, anche parzialmente, ti metti nella condizione di non poter sbagliare mai. Ci manca sempre quell’uno per fare trentuno. Non è detto che quell’uno sia riconducibile ai valori della squadra, va colmato col lavoro e la programmazione altrimenti non ce la fai mai. Le ultime partite che rimangono contengono una parte di quel valore lì. La capacità di migliorarsi sempre per alzare il livello della competizione è importante. Gli ultimi cinque step determineranno ancora meglio quanto è consistente quell’uno per fare trentuno. Sono molto attento perché la squadra negli ultimi tre anni è migliorata. Siamo migliorati in prestazioni e autostima al netto di quelle che sono le cessioni, le plusvalenze e il bilancio che risultano determinanti nella crescita della squadra. Dobbiamo lavorare su quello che possiamo migliorare, questa è la chiave interessante».

Così Simone Inzaghi«Il nostro obbligo è sapere che mancano sei partite, devono essere sei finali. Ci aspettano gare importanti e non semplici. Dobbiamo farle nel migliore di modi. Il nostro percorso deve valere per l’Europa anche in campionato. Su quattro partite a San Siro ne abbiamo vinte tre, la quarta l’abbiamo persa per episodi non chiari. Vuol dire che ci sono qualità e valori umani. Abbiamo avuto un calo che non doveva capitare in un periodo così. Vogliamo andare avanti fino alla fine. Guardiamo al futuro che dice Sampdoria. Hanno qualità e individualità. Sceglierò la formazione che mi darà più garanzie. Dopo la gara di San Siro abbiamo pagato un po’ a livello psicologico. Abbiamo mollato la presa, mi ero raccomandato di non farlo. Può accadere di farlo dopo traguardi importanti, la squadra è matura, al di là di chi ci sarà dovremo fare una grande partita».

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero, Sala, Ferrari, Colley, Murru; Praet, Ekdal, Linetty; Ramirez; Defrel, Quagliarella. Allenatore: Giampaolo.

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, Acerbi, Bastos; Romulo, Parolo, Leiva, Cataldi, Lulic; Correa, Caicedo. Allenatore: Inzaghi.


Sampdoria-Lazio: l’arbitro del match

La sfida è diretta da Fabio Maresca di Napoli, coadiuvato dagli assistenti Elenito Giovanni Di Liberatore di Teramo e Mauro Tonolini di Milano. Il quarto ufficiale è Gianluca Aureliano di Bologna, mentre al VAR siederanno Gianpaolo Calvarese di Teramo e Alberto Tegoni di Milano.


Sampdoria-Lazio: i precedenti del match

I precedenti ufficiali tra Sampdoria e Lazio sono 56 al “Ferraris”. Il bilancio vede favoriti i blucerchiati, che si sono aggiudicati diciotto vittorie; un vantaggio che resta però minimo, dato che la Lazio è riuscita a sconfiggere la Samp in trasferta in ben diciassette occasioni. Venti, infine, i pareggi.


Sampdoria-Lazio: dove vederla in streaming

Sampdoria-Lazio andrà in scena domenica 28 aprile alle ore 18 presso lo stadio “Ferraris” di Genova. Il match sarà fruibile in diretta tv su Sky e streaming su SkyGo.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!