Sampdoria Lazio, Ranieri camaleontico: dal 4-4-2 al 4-2-3-1

ranieri sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico della Sampdoria Claudio Ranieri si è affidato al classico 4-4-2 per la sfida contro la Lazio di ieri sera: ma qualcosa è cambiato

Schiacciante vittoria per la Sampdoria di Claudio Ranieri ieri sera contro la Lazio: un 3-0 condito da una prestazione convincente da parte dei blucerchiati che hanno dimostrato di essere in continua crescita grazie anche all’aiuto dei nuovi arrivati.

Chi sorprende di più è sicuramente Ranieri che, seppur in maniera poco evidente, ha dato nuove istruzioni alla squadra rispetto alle precedenti partite: in fase d’attacco la Samp è sembrata abbandonare l’equilibrato 4-4-2 per passare ad un 4-2-3-1 di matrice evidentemente più offensiva. Jankto e Candreva, oltre ad un’intensa aggressione sul portatore di palla avversario, per larghi tratti hanno agito sulla stessa linea di Gaston Ramirez in appoggio a capitan Quagliarella. Questa, viste le alternative in panchina, potrebbe essere una soluzione da riutilizzare anche in futuro per il tecnico romano.