Connettiti con noi

Hanno Detto

Ludovica Mantovani: «Anche i genoani erano contenti per lo Scudetto. Vialli e Mancini…»

Pubblicato

su

Ludovica Mantovani, figlia dell’ex presidente della Sampdoria, ha ricordato lo Scudetto del 1991. Le sue dichiarazioni a Sky Sport

Ludovica Mantovani, figlia dell’ex presidente della Sampdoria, ha ricordato lo Scudetto del 1991. Le sue dichiarazioni a L’Uomo della Domenica su Sky Sport.

MANTOVANI – «Papà non aveva bisogno di parlare, parlavano i fatti per lui e, per questo motivo, l’uomo che avete conosciuto non è tanto distante dall’uomo privato».

SCUDETTO – «Mi ricordo i titoli dei giornali il giorno dopo, aprire la Gazzetta e vedere “Sampdoria tricolore”… Ecco lì sai che hai meritato quella pagina. Sono felice per tutti quelli che hanno contribuito e li ringrazio, perché per noi è stata una gioia immensa e per mio padre soprattutto».

GENOANI – «Tantissimi genoani ci hanno raccontato di come hanno apprezzato il modo in cui è stato vinto lo Scudetto e sono stati anche molto vicini a noi in molti momenti di difficoltà».

VIALLI E MANCINI – «Vialli e Mancini? Questo spirito di potersi prendersi in giro parlando di chi avesse fatto più gol o assist li accompagna anche oggi a distanza di trent’anni».

WEMBLEY – «Io penso che l’immagine della Samp in Europa sia stata apprezzata tantissimo. Il fatto che io conservi ancora la lettera di un poliziotto che ringraziò la Samp per il comportamento dei suoi tifosi è la più grande vittoria di mio padre».

Advertisement