Sampdoria, Mancini: «La finale di coppa con la Samp è il mio rimpianto»

Coronavirus Mancini
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex gloria Roberto Mancini ricorda l’amara finale di Coppa dei Campioni con la Sampdoria come il suo più grande rimpianto

Roberto Mancini, nella storica Sampdoria di Paolo Mantovani, ha portato la squadra ad la più forte d’Italia nel campionato ’90-91. Iconico volto blucerchiato, Mancini è uno dei simbolo di un’era in cui la Sampdoria era in vetta all’Europa.

Si è esposto così Roberto Mancini, ct dell’Italia, in un’intervista a TgPoste in merito alla finale di Coppa dei Campione nel ’92 tra Sampdoria e Barcellona: «Il più grande rimpianto della mia carriera? La finale di Coppa dei Campioni con la Samp del 1992. Quella persa col Barcellona, sapevamo che quella sarebbe stata forse l’unica occasione della nostra vita e perdemmo la partita forse ingiustamente. Ma questo è anche il calcio. Ecco, quella se potessi rigiocarla, la rigiocherei volentieri».