Sampdoria multata: i tifosi della Lazio indignati

sampdoria tifosi gradinata sud spettatori
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria dovrà pagare 2000 euro di multa, ma non per gli ululati rivolti a Caicedo: i tifosi della Lazio indignati

Se la Sampdoria si presenterà alla prossima sfida contro il Cagliari senza assenze per motivi disciplinari, dovrà invece pagare una multa per quanto accaduto nella partita contro la Lazio di domenica sera. Come si legge sul comunicato emesso dal Giudice Sportivo, alla società è stata comminata una sanzione amministrativa di 2000 euro “per avere i suoi sostenitori, nel corso del secondo tempo, rivolto cori insultanti nei confronti del Direttore di gara”. Il motivo, quindi, sono le parole poco educate rivolte nei confronti di Mazzoleni, contestato per la direzione della gara, e non gli ululati rivolti a Felipe Caicedo che, dopo il gol del 2-1, ha esultato platealmente e in modo provocatorio sotto la Gradinata Sud. Non certo una bella pubblicità per i tifosi blucerchiati, finiti al centro di polemiche in questi giorni e accusati di razzismo. Il pubblico laziale si sarebbe aspettato provvedimenti dopo questo gesto, ed è rimasto indignato dalla decisione del Giudice Sportivo, che invece ha deciso di lasciar correre e punire la Sampdoria per altre ragioni.

Articolo precedente
cigarini cagliariCigarini non porta rancore: «Samp, non cerco vendetta»
Prossimo articolo
ciro ferraraFerrara risponde a Ferrero: «Confine sottile tra genuinità e maleducazione»