Connettiti con noi

Hanno Detto

Cincotta: «Impresa leggendaria. Ho fatto una promessa alle mie ragazze»

Pubblicato

su

Antonio Cincotta, allenatore della Sampdoria Women, ha parlato al termine del match vinto contro il Napoli

Antonio Cincotta, allenatore della Sampdoria Women, ha parlato al termine del match vinto contro il Napoli. Ecco le sue dichiarazioni.

SALVEZZA«Non me lo potevo aspettare perché sarei presuntuoso. Abbiamo lottano dal primo secondo per regalare a questa maglia un’emozione che questa maglia si merita. Penso che oggi abbiamo raggiunto una salvezza in grande stile, avevo fatto una promessa alle ragazze che voglio mantenere. La promessa è che se ci fossimo riusciti non avrei più rilasciato dichiarazioni e preso la scena, volevo mandare questo messaggio è che la visibilità deve essere loro, la visibilità a loro. Noi diamo una mano, ma non voglio rubare visibilità alle mie ragazze».

RAGAZZE – «Ringrazio le mie ragazze come ringrazio la società. L’allenatore è un mezzo tra loro. Quando c’è sintonia si raggiungono ottimi risultati. Ringrazio gruppo squadra e management».

FUTURO«Questo andrà chiesto alla società. Quello che mi chiederanno lo farò con impegno. La società mi valuterà. Io faccio del mio meglio tutti i giorni».

VITTORIA«Così volevamo conquistarci la salvezza. Ricordo che all’inizio mi dissero che salvare la Sampdoria sarebbe stato leggendario, oggi lo hanno fatto. Sono leggendarie».