Sampdoria, niente cassa da Bereszynski: il terzino serve a Ranieri

© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria punta ad incassare 30 milioni di euro dalle cessione: Bereszynski non può partire, il terzino serve a Ranieri

Dalle prime amichevoli precampionato Claudio Ranieri ha potuto tirare le somme in vista della stagione 2020/21. La catena di destra non può essere toccata. Al netto dell’assenza di Bartosz Bereszynski per gli impegni con la Polonia, che non ha potuto quindi mettersi in mostra, Ranieri ha le idee chiare.

Il terzino polacco non può essere ceduto perché Ranieri non è convinto di arretrare Fabio Depaoli in difesa. Per lui è più un centrocampista, ha propensione offensiva e predisposizione a saltare l’uomo. Arrivasse l’offerta della vita per Bereszysnki la Sampdoria potrebbe decidere di cederlo, ma a quel punto dovrà ritornare sul mercato.