Connettiti con noi

News

Sampdoria, attesa per il nuovo allenatore: i blucerchiati che restano in bilico

Pubblicato

su

Fosse rimasto Ranieri le scelte per il futuro sarebbero state chiare: l’arrivo di un nuovo allenatore può cambiare i piani di molti calciatori

Con Claudio Ranieri sulla panchina della Sampdoria le decisioni per il futuro di alcuni dei calciatori blucerchiati sarebbero state molto chiare. Il tecnico romano avrebbe puntato forte sui senatori (Antonio Candreva, Adrien Silva, Fabio Quagliarella, con la richiesta di trattenere anche Keita Balde) e avrebbe spinto per un mercato conservativo. Il suo addio apre la porta a una vera e propria rivoluzione.

Sono diversi i calciatori il cui futuro potrebbe dipendere dal nuovo allenatore, soprattutto tra le seconde linee: Kristoffer Askildsen non ha trovato molto spazio con Ranieri, per lui poteva profilarsi un prestito che lo valorizzasse. Questo scenario potrebbe cambiare con l’arrivo del nuovo allenatore. Stesso destino per Kaique Rocha, Mehdi Leris, Antonino La Gumina e Karlo Letica. Per Keita Balde sembra invece che la Sampdoria abbia le idee chiare, troppo alto il riscatto e soprattutto l’ingaggio. Da indagare poi quello che sarà il futuro dei prestiti di ritorno perché tutti i calciatori verranno valutati dal futuro tecnico e il destino di ognuno potrebbe cambiare: da Federico Bonazzoli a Nicola Murru, da Ronaldo Vieira a Julian Chabot.