Connettiti con noi

News

Sampdoria, oltre un milione per i prestiti: quindici contratti lo prevedono

Pubblicato

su

In quindici contratti di prestito la Sampdoria ha inserito premi di valorizzazione e incentivi all’esodo: il conto sarà salato

La Sampdoria in quindici contratti di prestito ha inserito dei premi per la valorizzazione. È pratica ormai consolidata per tutti i club di Serie A quella di pagare per far giocare i propri calciatori o garantirgli un posto tra i titolari e non finire per essere relegati in panchina. I conti precisi verranno fatti a fine stagione, ma sarà oltre il milione di euro la cifra totale che Corte Lambruschini dovrà sborsare.

Il premio di valorizzazione è stato inserito nei contratti di Simone Giordano con l’Ascoli, Leonardo Benedetti al Bari, Ivan Saio all’Arzignano Valchiampo, Luigi Sepe nel San Donato Tavernelle, Luigi Aquino alla Turris assieme a Emanuele Ercolano per il quale è stato pagato anche un incentivo all’esodo. Nel contratto di Giovanni Bonfanti e Marco Somma al Pontedera, Antonino Metlika al Sangiuliano City, Lorenzo Di Stefano prima alla Reggina e poi al Gubbio e Matteo Stoppa prima al Palermo e poi al Vicenza. Oltre a questi anche nei contratti di Marco Delle Monache con il Pescara e Antonino La Gumina con il Benevento.

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.