Sampdoria, Osti: «Ci aspetta un finale tremendo. Quagliarella fa la differenza»

© foto www.imagephotoagency.it

Carlo Osti ha analizzato la situazione in casa Sampdoria: le dichiarazioni del direttore sportivo blucerchiato

Carlo Osti, direttore sportivo della Sampdoria, ha commentato ai microfoni di Sky Sport la situazione in casa blucerchiata.

SAMPDORIA-CAGLIARI IN DIRETTA: SEGUI QUI LA PARTITA

QUAGLIARELLA – «È entrato a Udine e ha fatto la differenza. Non è nell’undici iniziale, ma la gara è lunga. Dopo questa ci saranno altre partite fondamentali. Credo che sia giusto che Ranieri dosi le forze perché ci aspetta un finale tremendo».

DERBY – «Bisogna pensare di partita in partita. Oggi c’è il Cagliari e cercheremo di fare il massimo. Dopo c’è il Parma, poi il resto».

CAGLIARI – «Ci sono tre punti importantissimi, il Cagliari è forte, gioca buon calcio e non dobbiamo farci sorprendere».

SALVEZZA – «Direi che la partita di Lecce per noi è stata una partita che ci ha permesso di capire che avevamo una unità di squadra. Fino a quel momento lì non eravamo una squadra sotto tutti i punti di vista. È stata una partita giocata forse male da entrambe le squadre, ma dove i punti erano decisivi e l’abbiamo giocata da squadra. Poi abbiamo dato continuità. A Udine la Sampdoria è stata più bella di Lecce, i punti ti danno la tranquillità di poter tentare qualche giocata che con la paura magari non fai. Speriamo di aver acquisito la consapevolezza dei nostri mezzi».