Sampdoria, Osti: «Il Benevento ci ha svegliato. Genoa? Prima la Coppa Italia»

carlo osti sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Carlo Osti, direttore sportivo della Sampdoria, ha parlato ai microfoni di Rai Sport prima del match di Coppa Italia contro la Salernitana

Carlo Osti, direttore sportivo della Sampdoria, ha parlato ai microfoni di Rai Sport prima del match di Coppa Italia contro la Salernitana.

LEGGI ANCHE – Sampdoria-Salernitana in diretta: seguila qui

COPPA ITALIA – «Il campionato è iniziato bene e penso che la sveglia ce l’abbia data la partita contro il Benevento. La Coppa Italia ci teniamo molto, soprattutto Massimo Ferrero. È un’opportunità. Soprattutto per i calciatori che hanno giocato poco in campionato e soprattutto per noi dirigenti valutare se questi ragazzi possono entrare in prima squadra e servire a Ranieri».

CORONAVIRUS – «Il calcio sta vivendo un momento drammatico come tutti gli altri settori del paese. Siamo in ginocchio ma vogliamo rialzarci. Il calcio serve a questo è uno sport importante che muove tantissimi interessi in Italia, fino a che è possibile deve andare avanti».

BOLLA SERIE A – «Su questo ci sono i politici e persone preposte che sanno capire le situazione avendo monitorate tutti i giorni le varie situazioni. Sappiamo di essere governati bene e noi facciamo il nostro».

DERBY IN COPPA – «La Salernitana sta facendo bene in B, la Coppa Italia nasconde tante insidie quindi dobbiamo pensare a questa partita. Dopo penseremo a derby in campionato e poi vedremo se incontreremo il Genoa anche in Coppa».