Sampdoria, otto partite in un mese: il punto dal Bologna al Sassuolo

sampdoria lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Dal 22 novembre al 23 dicembre la Sampdoria avrà otto partite in cui capire quale ruolo giocare nella serie A 2020/21

Una volta archiviata questa sosta per le nazionali, la Sampdoria avrà un mese decisamente impegnativo con ben otto partite in programma. Tra le mura del Ferraris quelle contro Bologna, Genoa in Coppa Italia, Milan, Crotone e Sassuolo; in trasferta Torino, Napoli e Verona.

Dal 22 novembre al 23 dicembre: un mese per capire quale ruolo vuole giocare la Sampdoria nella Serie A 2020/21. Sulla carta sono solo due le big da affrontare, Milan e Napoli, poi le incognite Sassuolo, Verona e Torino. Claudio Ranieri punta in primis a fare più punti possibili, fieno in cascina verso una salvezza tranquilla. In seconda battuta spera di dare un’identità ancora più marcata alla sua formazione con il rientro dei calciatori che, fino a oggi, sono rimasti a margine per colpa degli infortuni.