Connettiti con noi

News

Gemellaggio Sampdoria Parma: il racconto dei tifosi gialloblù

Pubblicato

su

Oggi anniversario del gemellaggio tra le tifoserie organizzate di Sampdoria e Parma: la ricostruzione dei Boys gialloblù

Le partite tra Sampdoria e Parma sono, ormai da anni, un esempio sportivo per tutti, con gare tese giocate in un clima fantastico, dovuto ad uno storico gemellaggio tra le due tifoserie. Oggi è il giorno dell’anniversario. Il messaggio del gruppo gialloblù Boys sulla pagina Facebook.

«NASCITA DEL GEMELLAGGIO ULTRA TITO E BOYS

7/10/1990 7/10/2021

PARMA-Sampdoria (7/10/1990) stagione 1990/91 e’ la partita nella quale si ufficializza il gemellaggio con la Sampdoria.

Siamo negli anni ’90, gli anni del calcio italiano, quelli che i più vecchi ancora sognano la notte e ricordano con tanta nostalgia. Era il nostro primo anno in serie A, per il nostro Parma e per noi Boys. All’epoca eravamo gemellati con le Brigate Gialloblu del Verona, a loro volta gemellati con gli Ultra Tito della Sampdoria. I gemellaggi nascevano così soprattutto sugli odi in comune verso le altre tifoserie, i Genoani dalle nostre parti erano odiatissimi, i racconti dei nostri vecchi sulla prima trasferta al vecchio Marassi, serie B 84/85, in 17 sono epici, nella seconda addirittura perdemmo lo striscione CUS, 86/87 quando ancora scorte e settori ospiti non esistevano. Già negli anni 80 c’era la lega Samp Parma Spezia contro Genoa Reggio Carrara. ll gemellaggio nasce quindi al Tardini nel 90/91 , alla prima occasione, dopo un confronto con pareri favorevoli tra i due direttivi di allora. Il 7 ottobre al Tardini i tifosi della Sampdoria furono accolti a pane e salame. Il giro di campo con le bandiere sanci’ il gemellaggio. Iniziarono gli scambi di sciarpe. Al ritorno a Marassi con noi in corsa per l’europa e la Samp vero il tricolore, esponemmo lo striscione “a noi l’europa a voi la gloria lo scudetto alla Sampdoria”.

Da quel giorno sono poi passati altri 30 campionati dove il gemellaggio si e’ esteso alle intere tifoserie, una tradizione da tramandare per i giovani Ultras di oggi, con la speranza che le nuove generazioni riescano a vivere il gemellaggio da Boys e da Ultras Tito come abbiamo fatto noi dal 7 ottobre del 1990.

PARMA SAMPDORIA PER SEMPRE».