Sampdoria, si pensa al ritorno di Eder: l’Inter fa muro

Eder
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria pensa al ritorno di Eder: l’Inter per il momento fa muro, ma con l’arrivo di Schick a Milano le cose potrebbero cambiare

L’attacco della Sampdoria necessita ancora di almeno un innesto: ad oggi, infatti, le uniche certezze si chiamano Fabio Quagliarella e Gianluca Caprari, con i giovani Kownacki e Bonazzoli che per il momento costituiscono le alternative in panchina. Inevitabile dunque che un altro attaccante possa essere aggiunto all’attuale rosa: tutto dipenderà da Schick, le cui visite, in programma questa settimana, stabiliranno se l’attaccante potrà ricevere la tanto sospirata idoneità agonistica. In questo caso, il ceco farebbe con tutta probabilità rotta verso Milano, sponda nerazzurra: l’accordo fra le parti in causa è già chiuso e si aspetta solo il via libera dei medici. Nel caso in cui Schick approdasse a Milano, la Sampdoria si guarderebbe attorno per trovare un attaccante che possa garantire un certo numero di reti: il sogno, in questo caso, sarebbe il ritorno di Eder, che a Genova ritroverebbe la sua dimensione e una maglia da sicuro titolare.

Per il momento, però, l’Inter fa muro: Spalletti crede nell’italo-brasiliano, lo ha schierato con buon profitto in tutte le amichevoli estive e non vorrebbe al momento privarsene. Le cose potrebbero però cambiare nel caso arrivasse proprio Schick alla Pinetina: il classe ’96, a breve o lungo termine, scavalcherebbe Eder nelle gerarchie del tecnico di Certaldo, relegando l’ex Empoli e Frosinone in panchina; una situazione che potrebbe non piacere all’attaccante trentenne, in cerca di visibilità per convincere Ventura a portarlo con sé al Mondiale di fine giugno in Russia. Ecco dunque che a far la differenza potrebbero essere proprio le motivazioni dell’oriundo, che aprirebbe in questo modo ad un clamoroso ritorno a Genova e garantirebbe a Giampaolo gol ed esperienza per rinforzare l’attacco blucerchiato: aggiornamenti in merito si avranno dopo le visite e le decisioni sul futuro di Schick.

Articolo precedente
Sampdoria palumboEngels, muscoli e vizio del gol per la difesa della Sampdoria – VIDEO
Prossimo articolo
Benali pescaraBenali, ci siamo: visite mediche nei prossimi giorni
  • Ricky

    Ma perchè?