Keita Sampdoria, è mission impossible: le ultime

© foto Db Bologna 01/09/2018 - campionato di calcio Serie A / Bologna-Inter / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Radja Nainggolan-Keita Balde

Keita Balde è stato accostato alla Sampdoria nelle ultime ore: oltre alla concorrenza c’è il nodo ingaggio, giudicato elevato

Con varie piste da seguire – Adrien Silva e Antonio Marin su tutti – la Sampdoria continua a condire la lista dei nomi per rinforzare la propria rosa. L’ultimo, in ordine di tempo, è quello dell’ex Inter Keita Balde. L’attaccante, ora in forza al Monaco, piace molto ai blucerchiati che però si trovano di fronte a tre ostacoli non da poco. Il primo sarebbe l’ingaggio. Attualmente percepisce oltre tre milioni di euro in Francia. Uno stipendio decisamente superiore agli standard blucerchiati.

LEGGI ANCHE – Chi è Adrien Silva: il campione d’Europa che piace alla Sampdoria – VIDEO

Un altro ostacolo è il costo del cartellino. Secondo TransferMarkt si aggira attorno ai 16 milioni di euro, una cifra che la Sampdoria difficilmente andrà a spendere su un giocatore bisognoso di rilancio e, dunque, che non rappresenta una certezza. Terzo e ultimo ostacolo lo rappresenta la concorrenza, che porta il nome di Fiorentina. Il club viola sta pressando forte i monegaschi e, visti gli standard della rosa, hanno una potenza economica superiore a quella dei blucerchiati. La pista che porta a Balde pare, dunque, diventata una mission impossible.