Sampdoria, pochi ricambi: due reparti preoccupano Ranieri

ranieri sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, pochi ricambi dalla panchina: Ranieri pensa a come gestire il problema in difesa e sulla trequarti

Per la gioia di Claudio Ranieri, tra i sostenitori più accesi della novità in questione, la Sampdoria avrà diritto a cinque sostituzioni a partita, così come le altre squadre di Serie A. Una modifica al regolamento che aiuterà – anche se le opinioni sono discordanti – ad affrontare meglio il calendario fitto previsto per l’estate.

I blucerchiati, però, non hanno una panchina lunghissima: se in attacco e a centrocampo la situazione è sostenibile, a preoccupare Ranieri sono le scarse riserve in difesa e sulla trequarti. Nel primo caso – con l’ipotesi di schierarsi a tre – l’unico centrale di riserva al momento disponibile è Chabot, in attesa di un recupero di Ferrari; nel secondo invece, dietro Ramirez c’è il solo Maroni, che finora ha visto il campo per appena 117 minuti.