Connettiti con noi

News

Sampdoria, Ranieri: «Siamo stati bravi. Quagliarella? Ho preferito La Gumina»

Pubblicato

su

Claudio Ranieri, allenatore della Sampdoria, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match contro l’Inter: le sue dichiarazioni

Claudio Ranieri, tecnico della Sampdoria, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match di Serie A contro la l’Inter.

PRESTAZIONE – «La vittoria si può trovare nell’applicazione, sofferenza e qualità dei ragazzi. Hanno pressato fino a che hanno potuto, nell’ultima mezz’ora l’Inter è sempre pericolosa perché ha vinto diverse partite in questo modo. Noi siamo stati bravi a non concedergli nulla».

SINGOLI – «Dire qualcosa a favore dell’uno o dell’altro mi sembrerebbe scortese. La vittoria è importantissima, dovevamo vincere perché avevamo perso a Roma. Chi è entrato l’ha fatto con l’atteggiamento giusto».

KEITA – «Balde è un ragazzo eccellente e spero di averlo trovato nel momento giusto della sua maturità. Calcistica lo è, deve migliorare in alcuni atteggiamenti. È un ragazzo d’oro, lo confermo».

QUAGLIARELLA – «Quagliarella lo stavo facendo entrare, ma Keita mi ha detto che ce la faceva. Alla fine ho preferito mettere La Gumina perché volevo qualcuno che rincorresse gli avversari e dovevamo essere compatti il più possibile».

CAMPO – «L’assenza di Lukaku ci ha avvantaggiato. Con un giocatore del genere là davanti avremmo sofferto un po’ di più. Il campo oggi era veramente al limite. Genova è una città dove piove tanto, ma quanto ci vuole a comprare i teloni e coprire il campo? È roba dell’altro mondo. L’Inter comunque è una grande squadra».