Damsgaard conquista tutti: il giovane guerriero brilla nella Sampdoria

damsgaard sampdoria coronavirus danimarca
© foto www.imagephotoagency.it

La Sampdoria esce dalla Sardegna Arena con una sconfitta: Mikkel Damsgaard entra e lotta su ogni pallone disponibile

Difficile rialzare subito il morale per la Sampdoria dopo la sconfitta per 2-0 subita contro il Cagliari: il tecnico Claudio Ranieri dovrà spronare i suoi giocatori affinché la brutta giornata in Sardegna venga dimenticata in fretta.

LEGGI ANCHE – Ranieri: «Che peccato. Rosso e rigore non mi convincono»

Ma non è tutto da buttare: Damsgaard ,in poco più di quarantacinque minuti, si carica la squadra sulle spalle e dimostra una maturità fuori dal comune per un classe 2000. Sono ben 15 i duelli che il danese ha affrontato in ogni zona del campo e in meno di un’ora di gioco, più di ogni altro suo compagno.