Connettiti con noi

Hanno Detto

Sampdoria, Rincon: «Non cerco scuse. Ma serve più chiarezza»

Pubblicato

su

L’affermazione che i calciatori non parlano della situazione della Sampdoria negli spogliatoi non è credibile: la conferma arriva da Rincon

Niente alibi, ma nemmeno fare finta che i problemi alla Sampdoria non esistano. Che il club doriano sia in crisi è palese e che i calciatori, giustamente, si interroghino sul loro futuro è normale. Qualsiasi dipendente di una società a rischio fallimento si farebbe domande e questo, senza dubbio, può aver contribuito a creare un clima di poca serenità. Questo ha avuto un sicuro riflesso sul campo. Lo ha precisato anche Thomas Rincon.

RINCON«Dico la verità, se ci fosse più chiarezza, se si potesse lavorare in un ambiente diverso, sarebbe meglio per tutti ma non lo dico per trovare scuse, in campo scendiamo noi. Speriamo ci sia presto chiarezza e noi non dobbiamo perdere energie pensando ad altre cose che non siano quello che dobbiamo fare in campo».

News

Video

Sampdoria News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 44 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a U.C. Sampdoria S.p.A. Il marchio Sampdoria è di esclusiva proprietà di U.C. Sampdoria S.p.A.