Sampdoria, riprendi il cammino: hai le armi per battere il Cagliari

Sampdoria quote
© foto Valentina Martini

Cagliari-Sampdoria, così si può vincere una trasferta-tabù: andrà sfruttata la velocità dei trequartisti e i cross del ritrovato Strinic

Sabato alle 18, per la Sampdoria, ci sarà una partita che potrebbe rappresentare un vero crocevia della stagione: la squadra di Giampaolo. infatti, dopo aver vinto in maniera inaspettata contro la Juve si è infranta sul Bologna e ha poi perso, seppur giocando molto meglio, contro la Lazio. Le prime cinque squadre della classifica sono così scappate, lasciando gli uomini di Giampaolo ad esercitare la funzione di cuscinetto con le inseguitrici: Atalanta, Milan, Torino e Fiorentina. Ecco perché la partita di Cagliari assume grande rilevanza per i blucerchiati: vincere significherebbe abbattere un tabù duraturo, certo, ma soprattutto riprendere la propria corsa in campionato dando un forte segnale alle inseguitrici. Vediamo dunque quali potrebbero essere le armi a disposizione del tecnico Giampaolo per cercare di fare nuovamente tre punti in trasferta.

Anzitutto, va detto che il Cagliari di Lopez gioca con un 3-5-2 che garantisce buona copertura: gli uomini che spesso e volentieri compongono la difesa davanti al portiere Rafael sono Ceppitelli o Capuano, Andreolli e Romagna. Una difesa piuttosto forte fisicamente ma, Romagna a parte – un giovane molto interessante -, che paga dazio dal punto di vista della velocità. Ecco perché giocatori come Ramirez o Caprari potrebbero risultare determinanti nello spostamento degli equilibri del match, a partire dall’inizio o a gara in corso. Naturalmente, sempre fondamentale sarà il lavoro di fisico di Zapata, che ha dimostrato di essere cresciuto nell’intesa con Quagliarella nelle ultime partite. Infine, l’eventuale recupero di Strinic potrebbe risultare determinante per Giampaolo: il terzino croato non solo è più abile rispetto a Murru nell’eseguire i movimenti richiesti dal tecnico doriano al pacchetto difensivo, ma si è già rivelato molto utile in zona offensiva, mettendo a referto già 2 assist in stagione. Ritrovare spinta sulla fascia sinistra, dopo che Bereszynski sembra ormai una garanzia a destra, sarà fondamentale per svolgere manovre offensive più avvolgenti, e magari per risolvere qualche partita difficile, quale si annuncia quella di sabato, sfruttando un’arma che ad oggi è stata poco utilizzata.

Articolo precedente
sampdoria lonewolf92Ferrari vuole la Nazionale: su FIFA 18 test d’ammissione fallito
Prossimo articolo
balbuena corinthiansBalbuena, voglia d’Europa: ecco chi è il centrale che piace alla Sampdoria