Connettiti con noi

News

Sampdoria, serve recuperare Gabbiadini: il 4-2-3-1 può sbloccare l’attacco

Pubblicato

su

Sampdoria, serve recuperare Gabbiadini: con il 4-2-3-1 la squadra di D’Aversa può diventare offensivamente più pericolosa. L’analisi

A Roberto D’Aversa non piace parlare di moduli, ma è inevitabile buttare anche un occhio a come la Sampdoria potrebbe risultare offensivamente più pericolosa rispetto al 4-4-2 con Fabio Quagliarella e Ciccio Caputo in attacco. E la soluzione si chiama Manolo Gabbiadini.

Il recupero dell’attaccante sarebbe oro per la partita contro il Cagliari. A quel punto D’Aversa potrebbe schierare il 4-2-3-1 con Adrien Silva e Morten Thorsby davanti alla difesa. Gabbiadini e Antonio Candreva a piedi invertiti con Mikkel Damsgaard nei tre dietro all’unica punta. Con questo sistema di gioco non solo gli esterni sarebbero letali a livello di conclusioni in porta, ma il danese potrebbe andare più spesso al tiro (perché più vicino alla porta e in posizione migliore) e a Quagliarella o Caputo potrebbero arrivare molti più palloni, considerando anche l’apporto offensivo dei terzini.