Coppa Italia, Sampdoria-Spal 2-1: sintesi e tabellino

diretta cronaca
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria-Spal, Coppa Italia 2018/19: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La Sampdoria trionfa in rimonta contro la Spal per 2-1 e si aggiudica un posto agli ottavi di finale di Coppa Italia. Ad attenderla ci sarà il Milan.

SAMPDORIA-SPAL: LE PAGELLE
SAMPDORIA-SPAL: GLI HIGHLIGHTS
SAMPDORIA-SPAL: LA FOTOGALLERY


Sampdoria-Spal 2-1: tabellino

MARCATORI: p.t. 35′ Floccari, 45’+1′ Defrel; s.t. 37′ Kownacki.

SAMPDORIA (4-3-1-2): Rafael 6; Bereszynski 6, Ferrari 6, Colley 5,5, Sala 5,5, Praet 5,5, Vieira 6 (dal 39′ s.t. Linetty s.v.), Jankto 5; Saponara 6,5 (dal 43′ s.t. Caprari s.v.); Defrel 6,5, Kownacki 6,5. A disposizione: Belec, Andersen, Ekdal, Ramirez, Leverbe, Tavares, Quagliarella. Allenatore: Giampaolo.

SPAL (4-4-2): Milinkovic-Savic 5,5; Cionek 5,5, Bonifazi 6, Djourou 5, Costa 6; Dickmann 6,5, Valoti 6 (dal 26′ s.t. Kurtic 5,5), Valdifiori 5,5 (dal 42′ s.t. Viviani s.v.), Everton 6; Paloschi 5,5, Floccari 6,5 (dal 33′ s.t. Moncini s.v.). A disposizione: Gomis, Poluzzi, Antenucci, Vicari, Felipe, Petagna, Nikolic, Fares. Allenatore: Semplici.

ARBITRO: Di Paolo di Avezzano. Assistenti: Raspollini di Livorno e Scarpa di Reggio Emilia. Quarto ufficiale: Piscopo di Imperia.

NOTE: ammonito all’11’ s.t. Cionek; recupero 1′ p.t. e 5′ s.t.


Coppa Italia, Sampdoria-Spal: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – È il colpo di testa di Kownacki al 37′ a completare la rimonta sulla Spal e regalare il passaggio del turno alla Sampdoria, capace comunque di gestire il possesso palla contro un avversario lentamente scomparso dal campo.

44′ Ci saranno cinque minuti di recupero

43′ Terza sostituzione anche per Giampaolo: dentro Caprari, fuori Saponara

42′ Semplici esaurisce le sue carte: richiama dalla panchina la qualità di Viviani per rimpiazzare Valdifiori al centro del campo

41′ Saponara ruba palla a Djourou e sfodera dal cilindro un tiro a giro che termina di poco sopra la traversa

39′ Secondo cambio per la Sampdoria: Linetty rileva uno sfinito Vieira

37′ GOL DELLA SAMPDORIA! Cross di Saponara e colpo di testa di Kownacki, che anticipa l’uscita maldestra di Milinkovic-Savic. QUI IL VIDEO

33′ Secondo cambio per la Spal: Moncini rileva Floccari

26′ Girandola di cambi: per la Sampdoria esce Bereszynski ed entra Rolando, per la Spal Kurtic sostituisce Valoti

21′ Clamorosa opportunità per la Sampdoria! Jankto dribbla Milinkovic-Savic e non inquadra la porta rimasta ormai sguarnita

17′ La sfortuna non molla la presa su Kownacki: l’attaccante polacco taglia sul primo palo per ricevere il filtrante di Saponara e colpisce il corpo di Milinovic-Savic, che si rifugia in angolo come può

13′ Brivido per la Spal! Il cross di Praet deviato da Costa si impenna a tal punto da sorprendere Milinkovic-Savic, che però tira un sospiro di sollievo nel vederlo terminare in calcio d’angolo

11′ Cionek finisce sulla lista degli ammoniti per un’entrata in netto ritardo su Saponara, che riceve cure mediche e dimostra di poter continuare la gara

7′ Ancora Kownacki protagonista, ma questa volta nelle vesti di assist-man con un passaggio per Saponara, il cui rasoterra sibila alla destra del palo e si spegne sul fondo

3′ Kownacki rientra sul destro e calcia, palla alta

Comincia il secondo tempo di Sampdoria-Spal!

Defrel ai microfoni di Rai Sport: «È stata una partita equilibrata, siamo partiti bene ma abbiamo preso questo gol. Non dobbiamo pensare, dobbiamo ricominciare a giocare facendo altri gol. Loro sono bene organizzati, la Spal è una bella squadra, quindi proveranno a segnare ancora».

SINTESI PRIMO TEMPO – La Sampdoria acciuffa il pareggio in pieno recupero grazie al sinistro di Defrel, servito splendidamente da Jankto. Inutile, dunque, la rete di Floccari al 35′ della prima frazione di gioco.

45’+1′ Termina qui il primo tempo di Sampdoria-Spal

45’+1′ GOL DELLA SAMPDORIA! Defrel riceve il passaggio al bacio di Jankto e con un mancino chirurgico non lascia scampo a Milinkovic-Savic. QUI IL VIDEO

44′ Un minuto di recupero

39′ Spal vicinissima al raddoppio! Rafael para in tuffo il rasoterra di Paloschi

35′ GOL DELLA SPAL! Floccari controlla in un fazzoletto di campo l’assist di Dickmann e infila Rafael sul palo più vicino. QUI IL VIDEO

33′ La Spal neutralizza al meglio lo sviluppo del calcio d’angolo della Sampdoria, Vieira raccoglie il disimpegno e prova a battere dalla distanza Milinkovic-Savic, che blocca

29′ Defrel ingaggia un duello sulla sinistra con Bonifazi, alza la testa e serve al limite dell’area Kownacki, che aggancia, calcia al volo senza pensarci troppo e scheggia la traversa

26′ La Spal si rende pericolosa con un cross dalla destra di Costa che attraversa tutta l’area e arriva sui piedi di Dickmann, che però calcia fuori

24′ Cionek frana a terra dopo aver ricevuto una manata sul volto da Kownacki. L’arbitro Di Paolo ferma momentaneamente il gioco per poi farlo riprendere senza ravvisare il fallo del centravanti polacco

17′ Sampdoria a un passo dal gol! Kownacki recupera l’equilibrio e all’altezza del dischetto cerca l’angolino basso alla sinistra di Milinkovic-Savic, brividi per il portiere della Spal

14′ Jankto sciupa clamorosamente l’occasione del vantaggio doriano: anziché tentare di sorprendere Milinkovic-Savic calciando di prima intenzione, sceglie il cross al centro per Defrel. Passaggio mal calibrato

12′ Bereszysnki serve dalla destra un traversone direttamente sulla testa di Saponara, che in girata non inquadra la porta

8′ La Spal prova ad accendersi con un tiro fuori misura di Floccari, che sorvola addirittura la rete della Gradinata Nord

6′ Saponara sfiora la rete del vantaggio con un tiro a giro che sorprende Milinkovic-Savic, ma non Cionek che devia il pallone di testa

3′ La prima occasione della partita è di fattura blucerchiata: Kownacki tenta la conclusione dalla distanza, palla ampiamente a lato della porta difesa da Milinkovic-Savic

Si comincia: ha inizio Sampdoria-Spal!


Coppa Italia, Sampdoria-Spal: le formazioni ufficiali

SAMPDORIA (4-3-1-2): Rafael; Sala, Colley, Ferrari, Bereszynski; Praet, Vieira, Jankto; Saponara; Defrel, Kownacki. A disposizione: Belec, Andersen, Ekdal, Ramirez, Linetty, Caprari, Leverbe, Tavares, Quagliarella, Rolando. Allenatore: Giampaolo.

SPAL (4-4-2): Milinkovic-Savic; Cionek, Bonifazi, Djourou, Costa; Dickmann, Valoti, Valdifiori, Everton; Paloschi, Floccari. A disposizione: Gomis, Poluzzi, Antenucci, Moncini, Kurtic, Vicari, Felipe, Petagna, Nikolic, Viviani, Fares. Allenatore: Semplici.

ARBITRO: Di Paolo di Avezzano. Assistenti: Raspollini di Livorno e Scarpa di Reggio Emilia. Quarto ufficiale: Piscopo di Imperia.


Coppa Italia, Sampdoria-Spal: probabili formazioni e prepartita

20.43 Le squadre fanno il loro ingresso in campo.

20.12 Sampdoria e Spal in campo per il riscaldamento.

18.45 Spogliatoi del “Ferraris” pronti ad accogliere Sampdoria e Spal.

Così Marco Giampaolo: «Tutte le partite ufficiali vanno onorate e giocate bene, ci teniamo ad andare avanti e mi aspetto una buona affluenza di pubblico. La Spal è un avversario ostico, che sa giocare le partite. Si tratta di una squadra che rispetto molto. Qualche cambio lo farò perché qui c’è gente che si allena da cinque mesi e che non ha mai messo piede in campo, e se li faccio giocare è perché ho fiducia in loro. Giocherà di sicuro Rafael, giocherà Ferrari, che in Serie A ha sempre giocato. Giocheranno poi Kownacki, Saponara, Defrel, Sala, Colley, Vieira e Jankto».

Così Leonardo Semplici«Vogliamo fare una bella prestazione contro una squadra forte come la Sampdoria. E soprattutto vogliamo cercare di passare il turno, perché abbiamo le potenzialità per disputare un’ottima prova. La rosa è competitiva e cercherò di aggiungere minuti a chi ha giocato meno. La squadra dal punto di vista fisico sta bene, ma dopo 14 giornate di campionato, alcuni interpreti hanno necessità di recuperare energie, così da ritornare a Marassi per disputare una partita da Spal».

SAMPDORIA (4-3-1-2): Rafael; Rolando, Ferrari Colley, Tavares; Sala, Vieira, Jankto; Saponara; Kownacki, Defrel. Allenatore: Giampaolo.

SPAL (3-5-2): Milinkovic-Savic; Cionek, Djourou, Bonifazi; Dickmann, Valoti, Valdifiori, Kurtic, Costa; Floccari, Paloschi. Allenatore: Semplici.


Coppa Italia, Sampdoria-Spal: i precedenti del match

Sampdoria e Spal si sono già incontrate in Coppa Italia il primo settembre 1974: la sfida terminò 0-0. In campionato, invece, salta agli occhi l’ultimo precedente del “Ferraris” di due mesi fa: il primo ottobre scorso i blucerchiati rimontarono l’iniziale vantaggio ferrarese di Alberto Paloschi grazie alle reti siglate da Karol Linetty e Gregoire Defrel.


Coppa Italia, Sampdoria-Spal: l’arbitro del match

La partita sarà diretta da Aleandro Di Paolo di Avezzano, coadiuvato dagli assistenti Edoardo Raspollini di Livorno e Mattia Scarpa di Reggio Emilia. Il quarto ufficiale sarà Fabio Piscopo di Imperia.


Coppa Italia, streaming Sampdoria-Spal: dove vedere la partita

La partita verrà trasmessa in diretta tv su Rai Sport HD a partire dalle ore 20.40 e in streaming su RaiPlay.


VUOI RESTARE AGGIORNATO SULLA SAMPDORIA? SCARICA LA NOSTRA APP!

Articolo precedente
Coppa Italia, Sampdoria-Spal: la fotogallery del match
Prossimo articolo
sampdoria spalSampdoria-Spal, le pagelle: Kownacki si sblocca, Jankto rimandato