Connettiti con noi

Avversari

Samir: «L’Udinese voleva vincere. Punto importante contro la Sampdoria»

Pubblicato

su

Samir, difensore dell’Udinese, ha parlato dopo il pareggio contro la Sampdoria: le dichiarazioni ai canali ufficiali del club friulano

Dopo il pareggio tra Sampdoria e Udinese, ha parlato ai canali ufficiali bianconeri il difensore Samir. Le sue dichiarazioni.

MOMENTO – «Senza i miei compagni non avrei fatto quello che sto facendo, tutti mi danno fiducia dal mister che mi fa giocare allo staff tecnico. Oggi abbiamo dimostrato di essere capaci di scendere in campo e portare a casa punti importanti su un campo difficile, la mentalità è questa, alzare il livello tecnico e mentale per fare bene».

SAMPDORIA – «Sono contento per Beto, primo gol con la maglia bianconera, io ho provato a segnare ma Audero ha fatto una grande parata, poi ho provato a fare gol di testa ma la palla è andata sui piedi di Beto e sono contento perché se lo meritava, ha lottato come tutta la squadra per vincere la partita, non ci siamo riusciti ma è stato un bel punto. Venivamo da una settimana difficile ma non abbiamo abbassato la guardia, abbiamo alzato il livello per provare a vincere ma su questo campo difficile il pareggio va bene».

OBIETTIVO – «Personalmente ho alzato il mio livello mentale cercando di lavorare sempre andando oltre i miei limiti, il fisico sta bene, lo staff mi dà fiducia, ogni partita imparo qualcosa in più ma la stagione è difficile e devo mantenere un livello alto, spero di continuare così aiutando la squadra come sto facendo. In difesa mi trovo bene, io e Becao giochiamo insieme da tre anni e parliamo la stessa lingua, con Nuytinck ci capiamo, mi trovo bene».