Sampdoria, un mercato atipico per tornare a stupire. Il cambio di strategia

calciomercato sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il calciomercato della Sampdoria ha subito, in questa sessione, un notevole cambio di strategia. Analizziamo la campagna acquisti

La Sampdoria, alla fine dei conti, si è mossa molto bene in questa sessione di calciomercato da poco conclutasi. Rispetto alla gestione degli anni passati, questo è stato un mercato atipico, ricco di nomi importanti e poche scommesse.

LEGGI ANCHE – Asamoah Sampdoria, no del terzino ghanese alle piste estere. Il punto

Sono arrivati giocatori  importanti come Candreva, Keita e Adrien Silva i cui nomi, negli scorsi anni, non sarebbero stati nemmeno accostati ai colori blucerchiati. Le campagne acquisti delle stagioni passate erano incentrate sull’acquisto di giovani calciatori da far crescere ma, questa volta, a differenza di Damsgaard, sono arrivati calciatori esperti e dai nomi importanti. Questa nuova strategia adottata può significare che Ferrero e i suoi collaboratori potrebbero aver capito che non ci si può affidare solo alla speranza che un giovane esploda e che ti porti una plusvalenza, ma servono anche certezze.