Scambio di Ferrari: dentro Alex, fuori Gian Marco

ferrari sampdoria
© foto Valentina Martini

La Sampdoria ha deciso di non riscattare il cartellino del difensore del Sassuolo e ha virato sul suo omonimo del Bologna

La rivoluzione in casa Sampdoria coinvolge anche Gian Marco Ferrari, il cui cartellino non verrà riscattato per via dell’eccessiva richiesta del Sassuolo, pari a 13,5 milioni di euro. Coincidenza vuole che il sostituto sia un suo omonimo, ma di nome Alex e di proprietà del Bologna. La società blucerchiata ha avviato i contatti per il difensore centrale classe ‘94, nella passata stagione in prestito all’Hellas Verona e dunque già rodato per la Serie A. La trattativa entrerà nel vivo nelle prossime ore, ma secondo quanto riportato da Sky Sport filtra cauto ottimismo.

 

Articolo precedente
Regini sampdoriaRegini verso l’addio, l’agente: «C’è il Chievo». E sul Cagliari…
Prossimo articolo
Berisha SampdoriaBerisha visita Bogliasco: filtra ottimismo