Scambio di Ferrari: dentro Alex, fuori Gian Marco

ferrari sampdoria
© foto Valentina Martini

La Sampdoria ha deciso di non riscattare il cartellino del difensore del Sassuolo e ha virato sul suo omonimo del Bologna

La rivoluzione in casa Sampdoria coinvolge anche Gian Marco Ferrari, il cui cartellino non verrà riscattato per via dell’eccessiva richiesta del Sassuolo, pari a 13,5 milioni di euro. Coincidenza vuole che il sostituto sia un suo omonimo, ma di nome Alex e di proprietà del Bologna. La società blucerchiata ha avviato i contatti per il difensore centrale classe ‘94, nella passata stagione in prestito all’Hellas Verona e dunque già rodato per la Serie A. La trattativa entrerà nel vivo nelle prossime ore, ma secondo quanto riportato da Sky Sport filtra cauto ottimismo.

 

Articolo precedente
Colley SampdoriaColley, fisico e vizio del gol: chi è il nuovo centrale della Sampdoria
Prossimo articolo
Berisha SampdoriaBerisha visita Bogliasco: filtra ottimismo