Schick ai saluti: «Samp, è stato bello. Accordo con la Juve? Forse sabato»

schick sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Sampdoria, Schick si sbottona: «Forse sabato l’accordo con la Juventus, ma ci sono ancora altre opzioni»

Con il prepotente inserimento del Milan nella trattativa, la Juventus potrebbe avere qualche problema ad aggiudicarsi il cartellino di Patrik Schick, ma resta ancora la squadra in pole. Lo stesso attaccante ceco, ora in ritiro con la Nazionale, ha parlato ai taccuini di isport.blesk.cz per fare chiarezza sul suo futuro: «Non posso dire niente, è ancora tutto in fase di negoziazione. Juventus? È possibile che si possa raggiungere un accordo sabato, quando giocheremo contro la Norvegia, ma è difficile da dire. Tutto è in fase di sviluppo – ribadisce – ci sono ancora altre opzioni. Non so ancora nulla di definitivo». Questa prima stagione in Italia lo ha consacrato tra i più importanti talenti europei, ma Schick mantiene i piedi per terra: «Ho vent’anni e credo di poter migliorare ancora da qui in avanti, vedremo. Cerco di essere sempre lo stesso – spiega – voglio migliorarmi continuamente. Quando mi sono trasferito alla Sampdoria l’ho fatto con la voglia di dimostrare il mio valore, e voglio andare avanti. Mi sono trovato bene fin dall’inizio e sono contento che siamo riusciti a raggiungere gli obiettivi, è stato bellissimo». Non mancano, però, velate critiche a mister Giampaolo per averlo fatto partire spesso e volentieri dalla panchina, almeno fino all’infortunio di Muriel: «Ci sono state diverse occasioni in cui credo di aver dimostrato il mio valore e di poter rientrare negli undici titolari, forse avrei meritato più spazio».

Articolo precedente
krapikas sampdoriaKrapikas e Veips, chiamate da U21 e U19
Prossimo articolo
modenaCalciomercato Sampdoria, sfida al Torino per il capitano del Modena