Sconcerti shock: «Dodici club di Serie A stanno per saltare»

mario sconcerti
© foto Twitter

Il giornalista Mario Sconcerti ha voluto parlare delle difficoltà che stanno vivendo alcuni club di Serie A per colpa del Coronavirus

Mario Sconcerti, giornalista e direttore di Tuttomercatoweb.it, ha voluto parlare delle difficoltà che stanno subendo alcuni club di Serie A per colpa dell’emergenza Coronavirus. Le sue parole a TMW Radio.

LEGGI ANCHE – Slovenia Russia Under 21, Prelec show: gol dell’attaccante della Sampdoria

AIUTI DALLO STATO – «Inutile che li chieda un tesserato come Marotta, deve essere il presidente o proprietario della società a farlo. Curioso che poi si andrebbe a sostenere cinesi o americani».

CLUB IN DIFFICOLTÀ – «Il calcio è un importante movimento in Italia ma anche in Europa, ma quello che la gente non vuole capire è che non hanno incassato niente da ormai 8 mesi, con stadi chiusi e sponsor che se ne sono andati. E sento anche parlare del prossimo mercato… Si chiede il grande centravanti ma non solo non c’è un euro, ma anche 4 miliardi di debiti consolidati per il calcio italiano e diverse centinaia di milioni che mancano da marzo a oggi».

STIPENDI – «In molte società i giocatori non stanno prendendo gli stipendi adesso… Sotto questo aspetto a Firenze siamo avvantaggiati, ma ci sono almeno dodici-tredici società sul punto di saltare».