Scontro Lega-pay tv, stop al dialogo: l’ultima rata va pagata ora

Sky DAZN Sampdoria Napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, scontro Lega-pay tv: stop al dialogo, l’ultima rata da 233 milioni va pagata entro l’1 maggio

La Lega Serie A ha interrotto il dialogo con le pay tv per il pagamento dell’ultima tranche dei diritti televisivi che le spettano. I club, svela Il Corriere dello Sport, hanno ritenuto inopportune le richieste di uno sconto da parte dei broadcaster e hanno detto stop a ogni trattativa.

Entro l’1 maggio, scadenza prefissata per l’ultima rata del pagamento, dovranno perciò essere versati nelle casse delle società i 233 milioni di euro concordati. La linea dura potrebbe ammorbidirsi solo nel caso in cui il campionato tornasse effettivamente a disputarsi.