Connettiti con noi

News

Sampdoria, Ranieri: «Punti contro il Sassuolo. Keita? Non è pronto» – VIDEO

Avatar

Pubblicato

su

ranieri sampdoria

Claudio Ranieri, allenatore della Sampdoria, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Serie A contro il Sassuolo: le sue dichiarazioni – VIDEO

Claudio Ranieri, allenatore della Sampdoria, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match di Serie A contro il Sassuolo.

SASSUOLO – «Domani sarà una partita difficilissima. Dopo due partite vinte e i sei punti conquistati ti senti più tranquillo, hai la percezione che stiamo facendo bene. Abbiamo fatto un’ottima partita contro il Verona e il Crotone, ora arriva una squadra che gioca a memoria e che sa cosa fare. Ci sarà da correre, soffrire e stare compatti. Dobbiamo fare punti e passare un buon Natale. ».

DE ZERBI – «Ottimo allenatore, sta facendo bene con il Sassuolo: abbiamo due filosofie diverse. Lui ama tenere la palle e io amo dare molte emozioni ai nostri tifosi. Lui ricerca il possesso di palle e io ricerco la verticalità».

CONDIZIONI SASSUOLO – «Il Sassuolo ha fatto più punti in casa che fuori casa, ha ottime individualità in ogni zona del campo: sanno cosa fare e sanno quando mandare i propri compagni nell’uno contro uno».

INFORTUNIO FERRARI – «Non ci voleva, forse dovevamo preservarlo ma era in una condizione ottimale tale che non mi sono sentito di toglierlo».

KEITA – «Sta migliorando giorno dopo giorno. Vorrebbe sempre giocare però sto facendo le mie considerazioni: lui vorrebbe fare il massimo ma non è ancora pronto».

CALCIO ITALIANO – «Si sta avvicinando alla Premier League con gli arbitri che fischiano di meno e l’intensità di gioco aumentata. Serie A diversa, sicuramente anche perché non ci sono i tifosi ma noi non ci possiamo fermare, dobbiamo andare avanti».

Advertisement
Advertisement

Facebook

Advertisement