Serie A, Casarin: «5 cambi? Dopo l’emergenza si deve tornare indietro»

quagliarella ekdal sampdoria 2019
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, l’ex arbitro Casarin sui cinque cambi a partita: «Adesso va bene, dopo torniamo al calcio»

L’ex arbitro di Serie A Paolo Casarin ha commentato, ai taccuini de La Gazzetta dello Sport, l’introduzione delle cinque sostituzioni a partita.

EMERGENZA – «Passata l’emergenza si deve tornare indietro, non ho dubbi. Una delle valutazioni fatte da chi proponeva l’aumento dei cambi è quella di ovviare a tenere in campo giocatori fisicamente stressati».

RISCHI – «Il rischio è di snaturare il gioco, a cambiarne l’anima. Ora i 5 cambi hanno un senso per combattere gli infortuni, dopo possono contribuire a fare un gioco a chi ha la panchina più forte. Adesso va bene, dopo torniamo al calcio. Che ha delle basi e questa è una di quelle».