Napoli, sindaco De Magistris: «Serie A al Sud e partite in chiaro»

De Magistris Sampdoria
© foto www.imagephotoagency.it

Il sindaco di Napoli De Magristris apre all’idea di chiudere il campionato al centro-sud d’Italia «Napoli è pronta. Sarei per le partite in chiaro»

Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris apre all’idea di spostare il campionato di Serie A al centro-sud d’Italia. La situazione legata all’emergenza Coronavirus è migliore rispetto alle tante regioni colpite nel nord della nostra penisola: «Bisogna seguire la linea dei contagi e vedere queste due settimane. Chiaro che al Sud il contagio è meno diffuso e si può accelerare».

Calcio a porte chiuse, ma partite in chiaro: «Sport, cultura e bellezza sono asset importanti per la ripresa e l’immagine del paese. Penso ancora a quel Napoli-Barcellona che mi sono goduto al San Paolo a fine febbraio. Io ipotizzerei per il calcio una ripartenza con l’estate, il 21 giugno. Sarebbe un torneo, quasi un campionato a parte, ma si concluderebbe e Napoli è pronta. Sarei per la trasmissione delle partite in chiaro. Va creato un accesso popolare al calcio. Ricordiamoci che sarebbe un torneo ai tempi della pandemia a porte chiuse», precisa De Magistris sulla Gazzetta dello Sport.