Serie A, De Siervo: «Niente ripresa? Nostri campioni in saldo per l’estero»

serie a de siervo
© foto www.imagephotoagency.it

L’ad della Serie A spinge per la ripresa: «Non giocare vorrebbe dire diventare terreno di conquista per i club esteri»

La FIGC, nella figura del presidente Gabriele Gravina, e la maggior parte del calcio italiano spingono per ricominciare a giocare. Una mancata ripresa della Serie A, ovviamente, comporterebbe una grave perdita economica.

Lo stesso ad della Serie A Luigi De Siervo ha sottolineato alcune conseguenze a cui potremmo assistere: «Non giocare significherebbe diventare terreno di conquista per i club stranieri – ha spiegato a La Repubblica – che verrebbero a comprare a prezzo di saldo i nostri campioni».