Serie A, riunione al CONI: le tappe per ripartire

Serie A Emergenza Coronavirus Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, dieci giorni di chiusura totale a qualsiasi attività sportiva poi le valutazioni: le tappe per il ritorno in campo

Il Ministro dello Sport Vincenzo Spadafora ha dettato i tempi del rientro in campo. L’attesa è ancora lunga, ma l’obiettivo sarà la ripresa dell’attività sportiva entro la fine di maggio. Da oggi e nei prossimi giorni si terranno riunioni con i Presidenti delle cinque Federazioni sportive che, per numero di tesserati, interessi economici ed enti affiliati, sono considerate le più grandi.

Il calendario degli incontri prevede per prima la Federazione Italiana Giuoco Calcio e la Federazione Italiana Pallavolo. Domattina la Federazione Italiana Pallacanestro, la Federazione Italiana Tennis e la Federazione Ciclistica Italiana, nonché la Federazione Italiana Nuoto e la Federazione Italiana Di Atletica Leggera. E successivamente la riunione con il CONI. Ancora dieci giorni di stop totale e dopo Pasqua verranno tirate le somme per la ripresa degli allenamenti, mettendo sempre al primo posto la salute degli atleti.