Connettiti con noi

Gli Ex

Lanna tra passato e presente: «Vi racconto Roberto Mancini. Alla Sampdoria…»

Simone Fargnoli

Pubblicato

su

Lanna Sampdoria

Marco Lanna, ex giocatore della Sampdoria, ha parlato a Sky Sport del passato e di Roberto Mancini, bandiera blucerchiata e ct dell’Italia. Le sue dichiarazioni

Marco Lanna, ex giocatore della Sampdoria, ha commentato a Sky Sport il passato blucerchiato e il rapporto con il ct dell’Italia, Roberto Mancini. Le sue dichiarazioni.

MANCINI GIOCATORE«Roberto è stato un giocatore e un ragazzo che non aveva le mezze misure. C’era la partita che faceva grandissime cose e c’era la partita in cui non riusciva completamente. Da sempre è un leader. Sia a Genova che a Roma è sempre stato sotto i riflettori».

ANEDDOTO SAMPDORIA«Era un leader che ti gridava anche di tutto. Mi è capitato vederlo arrivare dall’attacco in difesa per gridarmi delle cose. Poi io ero anche più giovane. Lo faceva per aiutare la squadra, per il bene della squadra. Non voleva rimproverare direttamente ma voleva tenere alta la concentrazione e il livello di attenzione dei compagni. Lo ha sempre fatto a fin di bene. Chi non lo capiva entrava in contrasto con lui».

MANCINI PRIVATO«Non ci sono interviste in cui si è aperto completamente. Mancini è un introverso e raramente si è lasciato andare. Lo sento ancora. Non parliamo di Italia e convocazioni».

EUROPEO«Roberto è tranquillo, ha fatto tante competizioni, è un’esperienza nuova e la maglia della nazionale è pesante per tutti ma ci arriva già allenato. Credo sia in una posizione di tranquillità e sono sicuro che è consapevole del fatto che può far bene, e secondo me farà bene».

 

 

Advertisement