Serie A, i costi per la ripresa si riflettono sui club: 3 milioni per i tamponi

Serie A
© foto www.imagephotoagency.it

Serie A, per far riprendere il campionato serve anche una grande disponibilità economica: tra tamponi e tutto il resto via 4 milioni di euro

Per far sì che la Serie A possa riprendere bisogna innanzitutto trovare tamponi per tutti i giocatori e membri dello staff, cosa di cui non sono a disposizione attualmente tutti i club. Inoltre la procedura per scoprire l’eventuale positività ha un costo non indifferente, come spiegato dal Corriere dello Sport. 

Il solo tampone per esempio ha un costo che si aggira tra i 100 e i 150 euro. Considerando che ogni società ne dovrà fare più o meno una sessantina considerando giocatori e staff e almeno due volte a settimana, il conto è di 150mila euro per ogni club e 3 milioni per tutta la Serie A, per una stima di 20mila tamponi. Poi ci saranno anche spese minori, come i costi di sanificazione e di altri materiali come gel igienizzante. In tutto, più o meno, 4 milioni.