Serie A, Marotta dopo il Consiglio: «Preso uno schiaffo morale»

marotta inter
© foto www.imagephotoagency.it

Giuseppe Marotta ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo il Consiglio Federale sul futuro della Serie A ritenendosi non soddisfatto

Giuseppe Marotta, amministratore delegato dell’Inter, ha parlato ai microfoni di Sky Sport in seguito al Consiglio Federale: «Credo che qui non ci siano vincitori o sconfitti, c’è una situazione a mio giudizio anche abbastanza anomala. Oggi siamo stati un po’ messi dietro la lavagna, abbiamo preso uno schiaffo morale, abbiamo perso tra virgolette la nostra rivendicazione».

«Tre voti contrari alla delibera e 18 a favore, questo depone per uno scenario del mondo del calcio che ha bisogno di una rivisitazione della governance, che forse non rispecchia il peso specifico della Serie A. Io oggi posso criticare il sistema di governo nel calcio in Italia, un sistema molto ancorato a una volontà decisionale che spetta a tante componenti. Io penso che la Serie A abbia bisogno di autonomia, come accade in Inghilterra con la Premier League».